Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Variazioni al traffico a Santa Croce sull'Arno per distacco di tegole all'ex conceria Nobel

Nella serata di giovedì 17 luglio l'Amministrazione comunale ha proceduto a chiudere il traffico veicolare del tratto in Via San Tommaso compreso tra il n.c. 65 e l’intersezione con via Morandi, con deviazione dei veicoli provenienti da via Provinciale Francesca Sud e diretti in via F.lli Pallesi su via Morandi; si procede inoltre alla chiusura del transito veicolare, con esclusione dei soli residenti, degli operatori commerciali e relativi fruitori, nel tratto di via San Tommaso compreso tra viale G. Di Vittorio e il n.c. 65; si istituisce il doppio senso di circolazione di via Licini e via Tiziano, con transito consentito solo ai residenti, con l’obbligo per i provenienti da via Licini di dare la precedenza ai veicoli circolanti su via Caravaggio; si istituisce, infine, divieto di sosta con rimozione coatta in via Tiziano lato destro rispetto alla direzione di marcia via Licini - via San Tommaso. L’apposizione della relativa segnaletica è stata effettuata, per motivi di sicurezza, in data 17 luglio 2014 alle ore 18:30 circa, dal personale della Sezione manutenzione e Servizi dell’ Ufficio Tecnico Comunale in accordo con il Comando di Polizia Municipale a seguito della richiesta dei Vigili del Fuoco.

La misura si è resa necessaria a seguito dell'intervento dei Vigili del Fuoco, sollecitato da alcuni cittadini residenti nella zona che hanno segnalato il distacco di alcune tegole dal tetto del rudere dell'ex conceria Nobel; sul posto si sono recati anche il vicesindaco Bertelli e l'assessore Conservi.

L'intervento dei Vigili del Fuoco ha permesso di verificare non solo l'effettivo distacco delle tegole ma anche la criticità della stabilità della struttura ormai fatiscente.

La chiusura al traffico, fatto salvo l'accesso dei residenti, permetterà di tutelare la sicurezza dei cittadini, priorità dell'Amministrazione, e si protrarrà finché non sarà prodotta una perizia tecnica che accerti la condizione del rudere e prescriva, eventualmente, le misure cautelative da mettere in opera da parte della proprietà.

Ci scusiamo per il disagio, certi che la cittadinanza capirà che la salute e la sicurezza delle persone valgono bene la deviazione degli usuali percorsi stradali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Variazioni al traffico a Santa Croce sull'Arno per distacco di tegole all'ex conceria Nobel

PisaToday è in caricamento