menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venduto l'ex Magazzino del Rame di Pisa

Era stato inserito nel Piano delle Alienazioni della Provincia. Una sola offerta da parte di una società che si è aggiudicata in via provvisoria l'immobile

Venduto l’immobile dell’ex Magazzino del Rame di Pisa, edificio collocato tra le mura urbane medievali e via Battisti, prospiciente alla zona della Sesta Porta. “Avevamo deciso di inserire anche questo edificio nel Piano delle Alienazioni della Provincia di Pisa, e così è stato emanato un apposito bando ad evidenza pubblica riguardante l’immobile, con scadenza 11 gennaio 2021” spiega il presidente Massimiliano Angori. “Entro il termine di scadenza, pertanto, è pervenuta una sola offerta da parte di una società. Nella seduta pubblica dello scorso 14 gennaio, tale offerta è stata aperta, ritenuta valida ed ammissibile, e quindi l’immobile è stato aggiudicato in via provvisoria, in attesa degli ulteriori necessari adempimenti e verifiche previste dalla normativa, per un importo di 226.750 euro, leggermente superiore alla base d'asta che era di €. 225.000,00, valore motivato anche dal fatto che le principali strutture di interesse sociale, economico e commerciale si trovano nelle immediate vicinanze di questo edificio, così come i servizi e le infrastrutture viarie”.
“Ringrazio la struttura provinciale per la rapidità del procedimento amministrativo e tutti gli uffici che hanno concorso a questo che per il nostro Ente è un importante risultato - prosegue Angori - seppur istituzione di secondo livello, infatti, con tutto ciò che consegue per le risorse economiche e umane a disposizione, è massimo l’impegno finalizzato all’obiettivo di valorizzare il patrimonio immobiliare della Provincia, sia a livello cittadino sia su tutto il territorio provinciale. Ovviamente, proseguiamo il nostro lavoro al fine di migliorare sempre più le condizioni di tale patrimonio, anche attraverso una rivalutazione e una concertazione con tutti i soggetti potenzialmente interessati, previo apposito confronto con tutte le amministrazioni comunali sui cui territori ricadono gli edifici, con lo scopo di ammodernare gli immobili e renderli così maggiormente efficienti per i cittadini e le comunità” conclude Angori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Azalea della Ricerca Airc a Pisa per la Festa della Mamma

Sicurezza

Come pulire le zanzariere: trucchi e consigli

social

Festa della mamma, cinque idee regalo per tutti i gusti

Ristrutturare

Eliminare la ruggine dai cancelli, trucchi e consigli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento