Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Tirrenia / Piazza Belvedere

Tirrenia, venditori abusivi invadono la piazza: Confcommercio dice basta

L'associazione di categoria denuncia la situazione che si è verificata nella giornata di Pasquetta con una Piazza Belvedere presa d'assalto dagli abusivi. "Le azioni di contrasto dovrebbero intensificarsi con l'avanzare della bella stagione" dicono

Tirrenia presa d'assalto nella giornata di Pasquetta da decine di venditori abusivi. E' quanto denuncia Confcommercio Pisa, preoccupata per le condizioni del litorale pisano e per la situazione difficile che stanno vivendo i commercianti. "Al primo raggio di sole, Piazza Belvedere torna protagonista indiscussa del commercio abusivo. Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni in questa direzione, non solo di commercianti, ma di persone esasperate da una schiera innumerevole di venditori abusivi che occupano per intero la passeggiata con una moltitudine di scarpe, occhiali, cinture, giubbotti tutta merce contraffatta e illegale - afferma l'associazione di categoria - la stagione estiva non è ancora iniziata e la situazione ci sembra già insostenibile. Nessun controllo sembra sia stato effettuato nella giornata di ieri né alcun sequestro della moltissima merce illegale stesa sui marciapidi. E mentre la Polizia Municipale viene attrezzata con strumenti sofisticati per fare le multe a chi parcheggia in seconda fila in prossimità dei negozi del centro storico, un fenomeno così deturpante dell'immagine della nostra città e della qualità del commercio viene completamente ignorato, se non addirittura tollerato".

"Sappiamo che recentemente i sequestri di merce illegale effettuati a Tirrenia dai Carabinieri avevano prodotto qualche risultato apprezzabile - aggiungono da Confcommercio - ora, imprenditori, turisti e cittadini si aspettano giustamente che queste azioni si intensifichino con l'avanzare della bella stagione. Sarebbe un segnale chiaro della volontà di contrastare davvero questo fenomeno criminale e una conferma precisa che la legge è davvero uguale per tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tirrenia, venditori abusivi invadono la piazza: Confcommercio dice basta

PisaToday è in caricamento