Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Maltempo, vento e mare mosso: alberi caduti e onde alte più di 6 metri sul litorale

Una violenta mareggiata, con onde più alte del previsto, ha tenuto impegnati i volontari della Protezione Civile per tutta la notte. Chiuso Viale D'Annunzio. Alberi e rami caduti in varie zone della provincia. Interventi in corso dei Vigili del Fuoco

Venti interventi dei Vigili del Fuoco nella notte in tutta la provincia per il forte vento. Colpiti in particolar modo Pisa e la zona del litorale con alberi abbattuti, rami, persiane e oggetti vari pericolanti.

Sul litorale il forte vento di libeccio ha portato onde superiori ai 6 metri (erano previsti 5 metri). Volontari della Protezione Civile impegnati nella collocazione di sacchini di sabbia per far fronte alla violenta mareggiata. Tutti i presidi per l'abitato hanno funzionato bene e non ci sono state comunque particolari criticità da gestire. Nella mattina saranno approfondite le ricognizioni e i controlli lungo la costa. Da domani è prevista la rimozione dei sacchi di sabbia e la pulizia delle griglie.
Dalla mezzanotte chiuso viale D'Annunzio per i numerosi rami caduti: la strada resterà chiusa anche per la giornata di oggi.

Da segnalare un albero caduto in via Pietrasantina ed uno in piazza San Silvestro, oltre a numerosi rami caduti sulla via Aurelia.
Al momento l'intervento delle squadre di Vigili del Fuoco si sta concentrando in Valdera dove il vento ha iniziato a far cadere molti rami ed alberi.
A Pontedera sono stati chiusi, a titolo precauzionale, il cimitero comunale e lo stadio 'Ettore Mannucci'. Nella frazione di Montecastello è caduto un albero sulla carreggiata.

(foto della mareggiata Nicola Pinzauti)

vento pisa 12 gennaio 2016 vigili del fuoco-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, vento e mare mosso: alberi caduti e onde alte più di 6 metri sul litorale

PisaToday è in caricamento