rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Verde a Pisa, Legambiente: "Pensiamo alla città, non alle polemiche"

Dopo le critiche dell'associazione ambientalista al manifesto della campagna elettorale del sindaco Filippeschi e la risposta del Pd, Legambiente precisa la sua posizione e rivendica il ruolo attivo nella vicenda del Parco di Cisanello

Prosegue il serrato botta e risposta a distanza tra il Partito Democratico e Legambiente Pisa sulla questione di uno dei manifesti della campagna elettorale che indica Pisa come la città con più verde. Torna a prendere la parola l'associazione ambientalista pisana che si era sentita chiamata in causa visto che il partito di Filippeschi aveva tirato in ballo il rapporto di Ecosistema Urbano della stessa Legambiente nazionale. "Il PD replica ad una precisazione di Legambiente Pisa, relativa ad una affermazione stampata su un manifesto elettorale a sostegno del sindaco Filippeschi, con una vivacità polemica che non merita - affermano dal circolo pisano - l’associazione ha esclusivamente contestato l’uso improprio della affermazione città più verde d’Italia, attribuita al Rapporto sull’Ecosistema Urbano di Legambiente. Naturalmente chiunque può sostenere che Pisa sia la città più verde d’Italia, ma non deve attribuire questa affermazione a Legambiente Pisa".

"In realtà non c’è divergenza tra quanto si afferma - prosegue l'associazione ambientalista - entrambi le parti apprezzano, come tutti i cittadini pisani, l’ampia presenza del Parco Regionale nel territorio comunale, come apprezzano la scelta politica di chi allora volle il parco e oggi lo sostiene. È questo il dato che pone il Comune di Pisa come primo in Italia per superfici 'verdi' rispetto alla superficie totale. Entrambi ricordano che Pisa, secondo il XIX° Rapporto sull’Ecosistema Urbano (con dati 2011 forniti dagli uffici comunali), risulta 31° capoluogo di provincia per verde 'fruibile' in città su un totale di 44 di dimensioni simili. Non è quindi la città più verde d’Italia, se per città s’intende il luogo dove vivono i cittadini. Solo in questo consiste la precisazione. Se altri hanno dati diversi li possono legittimamente pubblicare".

I manifesti della campagna di comunicazione di Marco Filippeschi

"Nella replica, il Pd ricorda le novità positive, come nuove aree verdi e l’approvazione di un futuro grande parco urbano a Cisanello. Ricordiamo che quest’ultimo risultato è nato proprio dalla proposta di Legambiente Pisa e da oltre due anni di impegno insieme alle altre associazioni ambientaliste - sottolineano dall'associazione - sappiamo e riconosciamo il merito di queste scelte: insieme ad altre associazioni e cittadini ci siamo da subito proposti non solo di collaborare, ma anche di sostenere l’amministrazione negli ostacoli che si possono presentare per la realizzazione del parco. E noi lo abbiamo scritto pubblicamente; ci farebbe piacere che fossero registrati anche i segnali positivi, oltre quelli ritenuti contrari".

"Ci spiace, infine, dare spazio anche a questioni che poco hanno a che fare con i reali problemi della città, ma che investono la correttezza dell’associazione - affermano - a Legambiente Pisa si vuole attribuire una sorta di vocazione politica aprioristicamente contraria alla amministrazione, a differenza della associazione nazionale. Ancora una volta ricordiamo che Legambiente Pisa è pienamente inserita nella vita e nella scelte di Legambiente Nazionale, condividendo obiettivi e metodi. Se si occupa di 'politica ambientale' è perché questa è la sua missione e lo fa ragionando problema per problema senza occuparsi di schieramenti di partito. Inopportuno, infine, il riferimento al presidente che si è sospeso dall’incarico volendo partecipare alla competizione elettorale: è questo infatti un segno di correttezza (volontario) per separare le legittime scelte individuali da quelle dell’associazione, che al suo interno ha organi dirigenti e soci attivi capaci di continuare le attività in piena indipendenza. Da sempre - concludono - cerchiamo un dialogo aperto e costruttivo con tutte le istituzioni, le polemiche non ci appartengono".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verde a Pisa, Legambiente: "Pensiamo alla città, non alle polemiche"

PisaToday è in caricamento