rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca San Miniato

San Miniato, prima uscita per il nuovo vescovo: monsignor Giovanni Paccosi visita la Casa Verde

Il successore di Andrea Migliavacca ha portato i suoi saluti agli ospiti e ai medici della struttura della Fondazione Stella Maris

Una visita densa di significato, intima e profonda come può essere un incontro con un pastore. Così Casa Verde, il presidio riabilitativo di San Miniato della Fondazione Stella Maris, ha accolto il nuovo vescovo Giovanni Paccosi al suo primo ingresso nella diocesi di San Miniato, avvenuto domenica 26 febbraio. Fuori, appeso alla cancellata di accesso della moderna struttura, c’era un bellissimo striscione che recitava 'Benvenuto Vescovo Giovanni'. Al cancello, ad attenderlo, c’era il presidente, l’avvocato Giuliano Maffei, che ha accolto Monsignor Paccosi con un saluto che sottolinea la continuità del ministero episcopale tra il vescovo Andrea Migliavacca, ora alla diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, e il vescovo Giovanni Paccosi.

"Benvenuto vescovo Giovanni, benvenuto alla Stella Maris, benvenuto alla Casa Verde. Il Maestro abita qui, venga a vedere" ha detto il presidente Maffei, accompagnando il presule e illustrando cosa è la Fondazione Stella Maris, come si compone, cosa è Casa Verde e la sua missione, nonché l’attività che quotidianamente svolge a favore dei più fragili.

Ad accoglierlo c’erano gli ospiti del presidio, insieme alla direttrice, la dottoressa Michela Franceschini; il direttore sanitario del presidio, dotoressa Giovanna Sorrentino e tutti gli operatori di Casa Verde. Per la Fondazione Stella Maris erano inoltre presenti il direttore generale, dottor Roberto Cutajar; il direttore scientifico, professor Giovanni Cioni; il direttore sanitario dell’IRCCS, dottor Giuseppe Paladino, nonché i consiglieri di amministrazione ragionier Pietro Pugi e don Francesco Zucchelli.

Il presule, nei 40 minuti di permanenza, ha potuto conoscere gli ospiti, le donne e gli uomini giovani e adulti, che l’hanno acclamato intonando canti, declamando poesie e presentandosi, uno a uno, scandendo il proprio nome e cognome. E' stato un incontro amichevole e semplice, quello del vescovo Giovanni, che ha informato 'i ragazzi e le ragazze' di Casa Verde: "Abito qui a due passi e verrò spesso a trovarvi". Il presule è stato favorevolmente colpito dalla realtà di Stella Maris, annunciando che presto visiterà anche il presidio di Marina di Pisa e l’IRCCS di Calambrone. Prima di proseguire con le altre visite in programma, ha fatto i complimenti a tutti gli operatori.

visita vescovo paccosi san miniato casa verde

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Miniato, prima uscita per il nuovo vescovo: monsignor Giovanni Paccosi visita la Casa Verde

PisaToday è in caricamento