Tirrenia, via delle Rose chiusa la sera: "Ottima notizia"

Confcommercio annuncia la misura presa dal Comune di Pisa, valida dalle 18 alle 2 di notte. Soddisfazione dei rappresentanti dell'associazione

"Una buona notizia per Tirrenia: da ieri, 15 giugno via delle Rose è chiusa al traffico in orario serale dalle 18 alle 2 di notte. Un risultato che permette di tirare un sospiro di sollievo ai gestori di attività in vista della stagione estiva". E' soddisfatto il presidente del Direttivo Confcommercio di Tirrenia, Virgilio Ruglioni, dopo l'ordinanza emanata dal Comune di Pisa che dispone la chiusura al traffico di via delle Rose.

"Un provvedimento che agevolerà il lavoro dei tanti pubblici esercizi presenti sulla strada, e per cui ringraziamo il sindaco Michele Conti e l'assessore al Commercio Paolo Pesciatini". Nello specifico, dal 15 giugno fino al 6 settembre in via delle Rose è introdotto il divieto di sosta a partire dalle 17, mentre dalle 18 per tutti i giorni della settimana, sarà vietata la circolazione fino alle 2 di notte. Gli stessi divieti saranno in vigore per tutti i fine settimana di settembre, nei giorni 11, 12 e 13, 18, 19 e 20, 25, 26 e 27 settembre.

"La richiesta è partita dal Direttivo Confcommercio di Tirrenia ed è condivisa da tutti i pubblici esercizi di via delle Rose, che si sono trovati uniti e compatti in questa decisione - spiega Ruglioni - la chiusura della strada è un passaggio molto importante per mettere gli imprenditori in condizione di lavorare dignitosamente questa estate e permettere a bar e ristoranti di avere a disposizione spazi più ampi, per non parlare dei clienti, che in questo modo potranno bere e mangiare a due passi dal mare in completa sicurezza. Dopo la lunga fase di lockdown il peso dei mancati incassi si fa sentire, e in questa stagione dovremo rimboccarci le maniche e lavorare ancora più duramente, ma almeno ora ci sono i presupposti per essere ottimisti".

"Un'emergenza straordinaria richiede interventi straordinari, e il Comune ha capito l'importanza del momento. Questo provvedimento e l'azzeramento dell'imposta sul suolo pubblico per il 2020 ne sono la dimostrazione - dice la responsabile territoriale di Confcommercio Pisa Donatella Fontanelli - queste misure servono per far lavorare nel migliore dei modi gli imprenditori che rappresentiamo, e ci auguriamo che venga data attuazione, dopo il lungomare, allargando la pedonalizzazione anche a via Maiorca".

Venerdì 19 giugno, alle 19.30, è previsto il taglio del nastro ufficiale, alla presenza delle autorità, del direttore di Confcommercio e degli imprenditori.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Strutture sociosanitarie: focolai in tre centri del pisano

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

Torna su
PisaToday è in caricamento