Cronaca Tombolo / Via Aurelia

Tombolo, Aurelia chiusa per due mesi: ulteriori dettagli sulla viabilità alternativa

La chiusura da lunedì prossimo fino a metà dicembre. Stabilite le strade da percorrere per il traffico pesante e leggero

Arrivano ulteriori dettagli per quanto riguarda la viabilità alternativa istituita in concomitanza con i lavori sul ponte di Tombolo, lungo l'Aurelia, un lungo intervento da parte di Anas che inizierà lunedì 3 ottobre e si protrarrà fino al 16 dicembre. Questa mattina, martedì 27 settembre, si è tenuta in Prefettura un’altra riunione presieduta dal prefetto Visconti alla quale hanno partecipato i rappresentanti di Anas, del Comune, delle forze dell’ordine, della Polizia Municipale, di C.T.T Nord, di Avr, del Canale dei Navicelli e del presidio di Camp Darby.

Per consentire i lavori di demolizione e ricostruzione del cavalca ferrovia della Linea Ferroviaria 'Pisa-Livorno' denominato 'Tombolo' la SS 1 Aurelia sarà chiusa al traffico in entrambe le direzioni al km 325+800 in località Tombolo.

Al termine della riunione, a seguito di una nuova ed ulteriore approfondita analisi tecnica, sono stati individuati i seguenti itinerari alternativi:

Direttrice Livorno – Pisa

- Traffico pesante di lunga percorrenza

a) Sarà deviato obbligatoriamente all’altezza della località Stagno al km 320+350 della SS 1 Aurelia ed indirizzato sulla SGC FI-PI-LI in direzione Firenze fino allo svincolo di Pisa Ovest-Aurelia dove potrà riprendere la SS 1 Aurelia al km 333+300 in direzione Pisa.

b) In alternativa il traffico pesante di lunga percorrenza potrà percorrere la tratta autostradale Livorno-Pisa della 'A12'.

- Traffico leggero di lunga percorrenza

Il traffico leggero di lunga percorrenza potrà percorrere i seguenti itinerari:

c) potrà percorrere la SS 1 'Aurelia' fino al km 322+400 (località ponte dell’Arnaccio) dove verrà deviato obbligatoriamente sulla SS 67 Bis 'dell’Arnaccio' in direzione Pisa fino alla intersezione con la ex SS 206. All’altezza di detta intersezione i veicoli saranno indirizzati verso località 'Ospedaletto' dove si potranno immettere sulla SGC FI-PI-LI in corrispondenza dello svincolo di Pisa Nord-Est. Da qui percorrendo la FI-PI-LI in direzione Pisa potranno immettersi nuovamente sulla SS 1 Aurelia al km 333+300 in corrispondenza dello svincolo di Pisa Ovest-Aurelia;

d) Il traffico leggero di lunga percorrenza potrà percorrere in alternativa la SS 1 'Aurelia' fino al km 320+350 (località Stagno) ed imboccare la SGC FI-PI-LI in direzione Firenze fino allo svincolo di Pisa Ovest-Aurelia dove si potrà riprendere la SS 1 Aurelia in direzione Pisa;

e) In alternativa il traffico leggero di lunga percorrenza potrà percorrere la tratta autostradale Livorno-Pisa della 'A12'.

Al traffico locale, leggero e pesante, ed ai residenti sarà comunque consentita in direzione Pisa la percorrenza della SS 1 Aurelia sino al km 325+600 circa dopo il quale non sarà più possibile procedere per l’interdizione della strada statale.  
In particolare i veicoli pesanti, diversamente obbligati alla deviazione indicata al punto a), dovranno attestare l’effettiva destinazione a richiesta degli organi di PS.

Direttrice Pisa - Livorno

- Traffico pesante di lunga percorrenza

f)  Sarà deviato obbligatoriamente al km 333+300 della SS 1 Aurelia ed indirizzato sulla SGC FI-PI-LI all’altezza dello svincolo di Pisa Ovest-Aurelia.  I veicoli proseguendo in direzione Livorno potranno riprendere la SS 1 Aurelia al km 320+350 in corrispondenza dello svincolo di Stagno e proseguire sulla strada statale in direzione Livorno.

g) In alternativa il traffico pesante di lunga percorrenza potrà percorrere la tratta autostradale Pisa-Livorno della 'A12'.


- Traffico leggero di lunga percorrenza

Il traffico leggero di lunga percorrenza potrà percorrere i seguenti itinerari:

h) Potrà percorrere la SS 1 'Aurelia' fino al km 333+300 dove verrà deviato obbligatoriamente sulla SGC FI-PI-LI in corrispondenza dello svincolo di Pisa Ovest-Aurelia in direzione Livorno fino allo svincolo di Pisa Nord-Est in località Ospedaletto. Da qui i veicoli potranno immettersi sulla ex SS 206 in direzione Livorno fino all’intersezione con la SS 67 Bis 'dell’Arnaccio'. All’altezza di detta intersezione i veicoli saranno indirizzati verso Livorno e potranno immettersi nuovamente sulla SS 1 Aurelia in corrispondenza del km 322+400 (località ponte dell’Arnaccio);

i) Il traffico leggero di lunga percorrenza potrà percorrere la SS 1 'Aurelia' fino al al km 333+300 della SS 1 Aurelia ed imboccare la SGC FI-PI-LI all’altezza dello svincolo di Pisa Ovest-Aurelia. I veicoli proseguendo in direzione Livorno potranno in alternativa riprendere la SS 1 Aurelia in corrispondenza dello svincolo di Stagno e proseguire sulla strada statale a partire dal km 320+300 (località Stagno) in direzione Livorno.

j) In alternativa il traffico leggero di lunga percorrenza potrà percorrere la tratta autostradale Pisa-Livorno della 'A12'.

Al traffico locale, leggero e pesante, ed ai residenti sarà comunque consentita in direzione Livorno la percorrenza della SS 1 Aurelia sino al km 326+000 circa dopo il quale non sarà più possibile procedere per l’interdizione della strada statale.  
In particolare i veicoli pesanti, diversamente obbligati alla deviazione indicata al punto f), dovranno attestare l’effettiva destinazione a richiesta degli organi di PS.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tombolo, Aurelia chiusa per due mesi: ulteriori dettagli sulla viabilità alternativa

PisaToday è in caricamento