Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Via Rino Ricci

Ikea: nessun problema alla viabilità, ma il peggio deve ancora arrivare

Nel primo giorno di apertura del negozio il traffico è risultato scorrevole. Molte persone in visita allo store. Affollata la navetta gratuita. Ora si attende il picco del fine settimana quando l'afflusso inevitabilmente sarà maggiore

La coda ieri mattina all'apertura del negozio

'Effetto Ikea' sotto controllo. E' andato bene dal punto di vista della viabilità il primo giorno del nuovo store pisano del colosso svedese dell'arredamento che ieri, con il tradizionale 'taglio del tronco', ha aperto le porte alle migliaia di clienti e curiosi che si sono subito riversati nel negozio e che già nelle prime ore della mattina erano in coda per entrare. Oltre 10.400 persone, contro le 15mila previste, ma con un fatturato di oltre 311.000 euro, superando così del 30% l'obiettivo di vendite che la multinazionale si era data nel giorno inaugurale.

Nessun disagio infatti sulle strade circostanti: il traffico, nonostante la grande affluenza, è stato sempre sotto controllo, grazie al piano messo a punto in Prefettura insieme alle forze dell'ordine, che ieri, con 16 pattuglie a turno, hanno monitorato la situazione. In tanti, come era stato consigliato dagli stessi rappresentanti di Ikea, hanno lasciato a casa la macchina ed hanno utilizzato il bus navetta gratuito che ha fatto la spola ogni mezz'ora tra la stazione ferroviaria di Pisa centrale e il negozio.

Anche nei prossimi giorni proseguirà il controllo della viabilità: la prova del nove sarà comunque nel fine settimana, quando è previsto il picco dell'affluenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ikea: nessun problema alla viabilità, ma il peggio deve ancora arrivare

PisaToday è in caricamento