Cronaca

Polizia: il Vicario del Questore Triolo promosso a Dirigente Superiore

La decisione è stata deliberata dal Consiglio di Amministrazione della Pubblica Sicurezza nella seduta del 30 ottobre

Il vicario del Questore di Pisa, dott. Gianni Triolo, è stato promosso a Dirigente Superiore, con decisione deliberata dal Consiglio di Amministrazione della Pubblica Sicurezza nella seduta del 30 ottobre 2019, con decorrenza dal 1 luglio 2019.

Abruzzese di Pescara, classe 1961, laureato in giurisprudenza all’Università di Pisa, Gianni Triolo è entrato nella Polizia di Stato come vicecommissario nel 1987. Ha operato dapprima presso il Reparto Mobile di Torino, dove ha prestato servizio fino al 1991, ricoprendo gli incarichi di Responsabile di Nucleo e poi di Capo Ufficio di Amministrazione. Successivamente ha prestato servizio nella Questura della Spezia, come Dirigente dell’Ufficio Personale e Capo di Gabinetto.

Dopo aver percorso le tappe della carriera di Funzionario direttivo, è entrato nella Dirigenza nel 2002, in quanto vincitore del primo concorso per Primi Dirigenti della Polizia di Stato bandito dal Ministero dell’Interno. Dal 2003 al 2007 ha diretto la Divisione Anticrimine della Questura di Massa Carrara, dove ha anche rivestito il ruolo di Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione. Dal settembre 2007 al giugno 2016 ha nuovamente prestato servizio presso la Questura della Spezia, dapprima come Dirigente della Divisione Anticrimine fino al febbraio 2012 e quindi come Vicario del Questore. Dal luglio 2016 ha ricoperto l’incarico di Vicario del Questore di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia: il Vicario del Questore Triolo promosso a Dirigente Superiore

PisaToday è in caricamento