Prefettura: entrati in servizio il nuovo viceprefetto e il nuovo capo di gabinetto

Nicola De Stefano e Ciro Silvestro prendono rispettivamente il posto di Valerio Massimo Romeo e Roberta Monni

Sono entrati in servizio alla prefettura di Pisa il nuovo capo di gabinetto, Ciro Silvestro, ed il nuovo viceprefetto vicario, Nicola De Stefano, in sostituzione rispettivamente dei viceprefetti Roberta Monni e Valerio Massimo Romeo.

Il capo di gabinetto Silvestro, abilitato anche all’esercizio della professione forense, ha assunto servizio nel 1997 alla prefettura di Rimini e nel 2001 è stato trasferito d’ufficio presso il ministero dell’Interno, prima presso l’Ufficio affari legislativi e poi presso il gabinetto del Ministro dove ha anche fatto parte di numerosi gruppi di lavoro. Dal 2009 a tutto marzo 2019 è stato dirigente in posizione di staff presso l’Ufficio di gabinetto del prefetto di Napoli. Ha pubblicato numerosi articoli su tematiche di diritto amministrativo e collabora con case editrici specializzate in materia.

Il viceprefetto De Stefano ha invece iniziato la carriera prefettizia nel 1994 ed è stato assegnato alla prefettura di Gorizia dove ha svolto per oltre un anno le funzioni di capo di gabinetto. Nel 2003 è stato trasferito d’ufficio presso il gabinetto del ministro dell’Interno e dall’ottobre 2006 al giugno 2008 ha prestato servizio presso la prefettura di Macerata come capo di gabinetto. Nel 2008 è stato assegnato  alla prefettura di Belluno, dove ha ricoperto lo stesso ruolo per 4 anni. Nel 2017 è stato assegnato alla prefettura di Genova e da gennaio 2018 è stato trasferito alla prefettura di Treviso anche in questo caso con le funzioni di capo di gabinetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi i dirigenti hanno inoltre svolto funzioni di commissario straordinario presso Comuni i cui organi elettivi sono stati sciolti. Ad entrambi il prefetto Giuseppe Castaldo ha formulato gli auguri di buon lavoro, "certo che i nuovi e delicati incarichi ricoperti potranno essere assolti col massimo impegno al servizio della comunità pisana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • Coronavirus in Toscana: 17 nuovi casi, 2 a Pisa

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento