rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Vicopisano

Vicopisano insignita del titolo di Città dal Presidente della Repubblica

La comunicazione ufficiale è stata data al sindaco Matteo Ferrucci e all'amministrazione dal Prefetto Maria Luisa D'Alessandro 

La mattina del 15 febbraio il Prefetto della Provincia di Pisa, Maria Luisa D'Alessandro, ha comunicato ufficialmente, nella Sala Consiliare del Comune, il conferimento del prestigioso titolo di Città a Vicopisano, avvenuto con Decreto del Presidente Sergio Mattarella. Erano presenti il sindaco di Vicopisano Matteo Ferrucci, la Giunta, il Comandante della Stazione dei Carabinieri di San Giovanni alla Vena Stefano Sabatucci e il Comandante della Polizia Municipale di Vicopisano, Riccardo Sodi. 

"Il riconoscimento di questo titolo - ha detto il Prefetto - non è certo cosa scontata, c'è stata una indagine approfondita da parte del Ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, dopo il parere favorevole del Prefetto che mi ha preceduta, Giuseppe Castaldo. Mi sono sinceramente commossa nel leggere la relazione del Ministro, allegata al Decreto del Presidente Mattarella e parte integrante dello stesso. Nella storia di questo Comune c'è la storia d'Italia, ci sono i valori che ci spingono sempre a migliorare, c'è la bontà delle cose vere che portano a una giusta relazione con gli altri". 

Il Prefetto D'Alessandro ha invitato a leggere la relazione il professor Giovanni Ranieri Fascetti, curatore del Complesso della Rocca del Brunelleschi e presidente del Gruppo Culturale Ippolito Rosellini, visto che l'Amministrazione si è mossa in questa importante direzione anche grazie a una sua proposta, ricevendo la sua preziosa collaborazione nell'iter di richiesta. 

E' stato poi il sindaco Ferrucci, su indicazione del Prefetto, a dare lettura, non senza emozione, del testo del Decreto del Presidente Mattarella che ha concesso al Comune di Vicopisano il titolo di Città, in data 22 dicembre 2021, vista la deliberazione del Consiglio Comunale del 29 luglio 2021 e la documentazione prodotta a corredo della stessa, visto il parere favorevole del Prefetto di Pisa del 30 agosto scorso e su proposta del Ministro dell'Interno Lamorgese. La relativa relazione illustra le motivazioni, che spaziano dalle origini di Vicopisano, alla sua centralità storica, dal suo patrimonio artistico, architettonico, paesaggistico alle sue tradizioni, dall'intensa opera di recupero portata avanti, in continuità, dalle Amministrazioni, che ha permesso al Comune di conservare le sue vestigia storiche, alla vivacità associativa, sociale e culturale ecc. pubblicata in forma completa sul sito del Comune.

Il Prefetto ha accettato l'invito del Sindaco e dell'intera Giunta, della quale ha apprezzato ogni intervento, a visitare il Comune. "Verrò e sarà un onore per me - ha risposto - ci tengo a ricordare, infatti, che sono Prefetto di ogni angolo della Provincia di Pisa, non 'solo' di Pisa. Credo, inoltre, che sia particolarmente bello ammirare la bellezza, l'arte e la storia dei luoghi e dei monumenti negli occhi delle persone che li raccontano e non solo nelle 'pietre' e ritengo, altresì, che spesso siano le persone a ' fare' i luoghi visto che pensano a come recuperarli e a si adoperano per abbellirli. Voglio vivere questa esperienza nella storia attraverso i vostri occhi e le vostre parole".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicopisano insignita del titolo di Città dal Presidente della Repubblica

PisaToday è in caricamento