Passione e competenza, Victoria sfida la crisi e apre il suo negozio nel nome di nonna Leontina

La 26enne torna a San Miniato dopo essersi formata nel campo della moda a New York e in giro per l'Italia. "E' una promessa fatta a mia nonna: batterò la crisi provocata dal Coronavirus con la mia passione"

Certi amori, si sa, non finiscono. Fanno giri immensi, ma poi ritornano al punto di partenza. Nelle colline dell'entroterra pisano, tra i vicoli ricchi di storia popolare di San Miniato, sta per partire l'avventura di una giovane imprenditrice di 26 anni che, dopo aver girato l'Italia e il mondo inseguendo la passione per la moda, ha deciso di aprire un negozio di abbigliamento sfidando la crisi provocata dal Coronavirus e la cronica mancanza di prospettive lavorative per gli Under 30. "Inizialmente anche in famiglia hanno cercato di mettermi in guardia dalle difficoltà che potrò incontrare. Ma ho la testa dura e ho convinto tutti: l'avventura sta per partire e con il supporto delle persone più care sarà più semplice affrontare anche i sacrifici più duri".

L'approdo a Victoria Abbigliamento, che verrà inaugurato il prossimo 16 settembre nel negozio situato a San Miniato Basso vicino alla Casa Culturale in via Tosco Romagnola Est 413, è il termine di un percorso di formazione che Victoria Viti ha intrapreso dopo essersi diplomata al liceo linguistico di Empoli. "Non ho trovato nessun corso universitario che facesse al caso mio, perciò ho deciso di proseguire negli studi in ambito linguistico abbinandovi delle esperienze lavorative". Così Victoria è volata negli Stati Uniti per seguire un corso in english business: "Nei tre mesi di soggiorno in America ho avuto la fortuna di incontrare tre ragazze italiane già impiegate nel settore della moda. Cercavano una collaboratrice che conoscesse il portoghese: io sono madrelingua lusitana e ho colto al volo l'occasione".

victoria e maria vittoria victoria abbigliamento

Victoria ha potuto misurarsi con il mondo scintillante della moda a stelle e strisce e, una volta tornata a casa, sono arrivate altre esperienze formative in aziende di respiro nazionale attive nel comparto della moda. "Ho ricoperto incarichi di commerciale e store manager per catene e aziende che trattavano brand conosciuti a livello internazionale. Ma più passava il tempo, più mi rendevo conto che la promessa fatta a nonna Leontina era lì che attendeva di essere mantenuta". Anche lei sanminiatese doc, Leontina ha gestito un negozio nel quale, come ricorda Victoria, "si poteva trovare dall'ago alla balena. Abbigliamento, oggettistica di tutti i giorni: un luogo frequentato e conosciuto da tutti". La passione per la vendita al dettaglio è partita da quel negozio: Victoria l'ha coltivata ed è arrivata a renderla realtà.

"Nonna era sicura che in famiglia sarei stata la persona più incline a dare seguito al suo lavoro" spiega Victoria. Ecco perché il logo di Victoria Abbigliamento è un V affiancata dal leone, che rimanda alla cara nonna. "Sarà uno store bisex, con una leggera prevalenza per la parte femminile. Il negozio sarà aperto a tutti - sottolinea Victoria - si potranno trovare tutte le taglie, con capi giovanili e innovativi, adatti ad una fascia di clienti dai 20 ai 50 anni. Desidero instaurare un rapporto di fiducia con le persone che varcheranno la soglia". Ad accompagnare Victoria nell'avventura ci sarà Maria Vittoria, un'altra giovane ragazza (25 anni) "che fin dalle prime battute ha dimostrato di condividere il progetto. Mi ha supportato in ogni fase. Sarà la commessa e il mio braccio destro" conclude Victoria Viti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

logo victoria abbigliamento-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

  • Piogge e temporali in Toscana: scatta l'allerta meteo

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento