rotate-mobile
Cronaca

Terrorismo, nuovo video dell'Isis: nel filmato anche la Torre di Pisa

Il Colosseo, la Torre di Pisa e la Statua della Libertà sono i tre monumenti che si vedono nel nuovo videomessaggio dello Stato Islamico, nel quale viene minacciata anche la Russia

Nuova minaccia targata Stato Islamico (Isis) all'Italia. Questa volta attraverso il lancio sui social media di un nuovo account con un fotomontaggio che mostra sagome di uomini armati dirigersi nella penombra verso una composizione che raffigura insieme il Colosseo, la Torre di Pisa e la Statua della Libertà di New York. "La guerra è appena cominciata, non possiamo più aspettare", recita la scritta sia in lingua inglese che araba.

In un video diffuso in rete, l'Isis ha anche dichiarato guerra alla Russia di Putin. Nel filmato, postato sulla piattaforma social 'Telegram' molto usato dai jihadisti, si vede un uomo con il volto coperto mentre commentare immagini di addestramento di alcuni combattenti in una zona desertica prima di rivolgersi al presidente russo Vladimir Putin affermando: "Ascolta, verremo in Russia e vi uccideremo nelle vostre case".

Quindi lo stesso uomo che si fa riprendere mentre è alla guida di un veicolo fare un appello ai seguaci del califfato: "Fratelli intraprendete la Jihad per la causa di Allah: combatteteli e uccideteli". Il video della durata di 9 minuti è stato postato ieri con il logo della provincia 'Al Furat', il nome dato dall'Isis ad una zona tra l'Iraq e la Siria. Le parole del jihadista sono sottotitolate in lingua araba. (Askanews)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo, nuovo video dell'Isis: nel filmato anche la Torre di Pisa

PisaToday è in caricamento