Cronaca

Didattica a distanza: dalla Sant'Anna 60 video lezioni per docenti e studenti delle superiori

Oltre 20 i temi di attualità affrontati e presentati mettendo a confronto discipline diverse: dalle scienze sperimentali alle scienze sociali

Dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa arriva un supporto al sistema scolastico italiano che, per l’emergenza da Covid-19, affronta la sfida della didattica online. Più di 60 video con altrettante lezioni, sessioni didattiche, approfondimenti di carattere interdisciplinare, per un totale di circa 80 ore, dedicati a oltre 20 temi di attualità e impatto, che oscillano dal clima, al terrorismo, alla salute e all’innovazione, alla mente e alla tecnologia, presentati mettendo a confronto discipline diverse, dalle scienze sperimentali alle scienze sociali. E’ questo il contributo della Scuola Superiore Sant’Anna che, sul proprio sito istituzionale e sui canali social ufficiali, mette a disposizione il ricco catalogo di lezioni, per supportare le insegnanti e gli insegnanti delle scuole medie superiori nelle loro lezioni online.

Le sessioni didattiche, rese ora disponibili liberamente, sono state registrate tra il 2016 e il 2019, in occasione delle Scuole di Orientamento Universitario, iniziative che il Sant’Anna promuove da oltre 20 anni. Le lezioni che fanno parte del catalogo online - tenute da docenti e ricercatori di Scuola Superiore Sant’Anna e delle federate Scuola Normale Superiore e Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia - erano parte del programma di orientamento. Oggi possono essere uno strumento efficace per integrare la didattica online e anche per animare il dibattito nelle classi virtuali della 'didattica a distanza', in maniera interattiva.

Gli oltre 60 video corrispondono ad altrettanti approfondimenti tematici, caratterizzati da un approccio interdisciplinare. Il catalogo propone sessioni didattiche organizzate come tavole rotonde: attorno a un tema generale e di forte attualità si confrontano docenti di discipline differenti, per mettere in luce i diversi approcci e per sottolineare il valore dell’interdisciplinarità. Alle tavole rotonde segue un momento di confronto per mettere in luce l’attualità del sapere e delle conoscenze e anche da questo dibattito le docenti e i docenti delle scuole medie superiori possono trarre spunto per le loro lezioni online.

"Mai come in questo momento università e scuola - commentano la rettrice Sabina Nuti e la delegata all’orientamento Gaetana Morgante nel presentare l’iniziativa - devono collaborare per garantire il più possibile la formazione delle ragazze e dei ragazzi. Il nostro Paese sta attraversando una crisi senza precedenti e il ruolo della formazione deve essere posto al centro delle priorità, non soltanto per garantire a tutte le studentesse e a tutti gli studenti il completamento del percorso scolastico, ma anche per dare a coloro che rappresentano il nostro futuro la forza e il sostegno morale per affrontare una sfida che possiamo superare soltanto con gli strumenti della conoscenza". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Didattica a distanza: dalla Sant'Anna 60 video lezioni per docenti e studenti delle superiori

PisaToday è in caricamento