Cronaca Pontedera

Pontedera: picchia con una catena la ex e la costringe a un rapporto sessuale

In manette un 35enne. L'uomo si è introdotto nell'abitazione del'ex compagna, portandole via anche dei soldi

Si è introdotto nell'abitazione dell'ex compagna e, dopo averle prelevato il denaro che custodiva nel proprio portafogli, l'ha percossa con una catena di una bicicletta, costringendola a subire con la forza un rapporto sessuale. L'episodio è accaduto a Pontedera nei giorni scorsi e ha portato all'arresto di un 35enne residente nella città della vespa. L’uomo era già colpito da un ordine di allontanamento nei confronti dell’ex compagna.

Ad avverire il 113 un vicino della ragazza che, sentite le grida della donna, ha allertato il 113. Una pattuglia della polizia, giunta immediatamente sul posto, ha soccorso la donna, che è stata trasportata in ospedale dove è stata avviata la procedura del 'Codice Rosa'. Sono scattate le ricerche dell’uomo, che è stato trovato la vigilia di Natale: nei suoi confronti è scattato l’arresto per i reati di rapina e violenza sessuale aggravata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera: picchia con una catena la ex e la costringe a un rapporto sessuale

PisaToday è in caricamento