Cronaca

Violenza sulle donne: l'attività della Polizia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La Polizia anche attraverso la propria rivista ufficiale Polizia Moderna, nell’edizione che esce proprio l’8 marzo propone un focusin di più articoli dedicati al tema della violenza sulle donne in cui vengono affrontati gli strumenti che la Polizia di Stato mette in campo contro il femminicidio e contro ogni tipo di discriminazione razziale, di genere, religiosa, sessuale, disabilità, età lingua.

Non solo le iniziative promosse dagli uffici centrali come  l’OSCAD (Osservatorio per la Sicurezza contro gli atti discriminatori, istituito nel 2010 presso la Direzione Centrale Polizia Criminale) ma anche la formazione dei poliziotti con il progetto “open minds” della Polizia Criminale e due progetti europei Avicri e Mutavi realizzati in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma. E poi le esperienze promossse sul territorio dalle diverse Questure: Roma dove è attiva una rete tra polizia associazioni antiviolenza e magistrati; Milano con il “processing card”, un decalogo dei passi da compiere per l’equipaggio della volante in un caso di intervento per violenza familiare e Codice Rosa per accogliere le denunce; L’aquila con il Camper antiviolenza che da settembre a novembre ha raccolto segnalazioni sul territorio e organizzato corsi di formazione per difesa personale, Catania che ha messo in campo il “sistema reati sentinella” (percosse, lesioni stalking) per cogliere in tempo i segnali rilevatori di una violenza domestica, e Pisa, ove da tempo esiste una rete che coinvolge il personale specializzato della Questura presente presso la Squadra Mobile e la Divisione Anticrimine con un pool di investigatori composto in gran parte da donne, personale sanitario, associazioni che ha dato importanti risultati di cui l’arresto di ieri notte rappresenta solo un ulteriore fatto di triste quotidiano che vede però la Polizia impegnata nella difesa di ogni forma di discriminazione e violenza che nella giornata in cui si celebra la Giornata Internazionale della donna acquista un particolare significato.

                                                                                                                                          

                                  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sulle donne: l'attività della Polizia

PisaToday è in caricamento