Montacchiello: l'assessore Grieco in visita al nuovo asilo Eta Beta

Il servizio è iniziato da pochi giorni. Molti i genitori da fuori Comune ma che lavorano nell'area industriale hanno scelto la struttura per i loro figli

Un momento della visita dei due assessori

L’assessore regionale all’Istruzione Cristina Grieco, accompagnata dall’assessore comunale di Pisa Marilù Chiofalo, hanno fatto visita questa mattina, 8 settembre, al nuovo centro educativo Eta Beta di Montacchiello, una struttura all’avanguardia con soluzioni architettoniche per il massimo risparmio energetico, nata all’interno di un patto di comunità, costruita e poi ceduta gratuitamente da Ance Pisa (Gruppo costruttori edili unione industriale pisana ) e da Forti Holding SpA all’amministrazione comunale e gestita da PAIM dopo affidamento per procedura di evidenza pubblica.

Il centro educativo che si occupa della fascia di età 0/6 ha aperto i battenti da pochi giorni. Ospita al momento 19 bambini e bambine (7 di età 3/6 e 12 di età 0/3). Ad usufruire del servizio in maggioranza famiglie residenti fuori dal Comune di Pisa con genitori che lavorano nell’area di Montacchiello e di Ospedaletto, fatto che conferma la sua vocazione: il centro nasce dall’esigenza di fornire un servizio alla zona industriale in forte espansione.

A guidare nella visita alla struttura gli assessori Grieco e Chiofalo erano presenti la coordinatrice e pedagogista dei servizi educativi di Paim Roberta Cecchi e il presidente Ance Jacopo Danielli.

Per informazioni sul centro educativo e sulle iscrizioni https://www.paimcoop.org/aree-di-attivita/infanzia/eta-beta-6-0.html

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento