rotate-mobile
Cronaca Cisanello

Nuovo Santa Chiara: Petrucci (FdI) visita il cantiere

Il consigliere regionale è stato accompagnato dal presidente della Commissione urbanistica Maurizio Nerini e dalla dirigente nazionale di FdI Antonella Scocca

Visita ufficiale questa mattina, mercoledì 17 novembre, alla direzione del cantiere dell’Ospedale Nuovo Santa Chiara in costruzione a Cisanello del consigliere regionale Diego Petrucci (FdI), accompagnato dal presidente della Commissione urbanistica nonché capogruppo di 'FdI - Pisa nel cuore' in Consiglio comunale Maurizo Nerini e dalla dirigente del Dipartimento nazionale di sanità di FdI Antonella Scocca. I tre esponenti politici hanno visionato il cantiere sia dall’alto, sull’area di scavo dove campeggiano gru e trivella e poi nella sala riunioni con la presentazione di quanto fatto finora e della tabella di marcia delle nuove opere (tutti i dati sono disponibili sul sito: https://www.e-chiaracresce.it/ ) chiedendo rassicurazioni sul rispetto della tempistica.

Su un’area di circa 450mila mq di cui 296mila di intervento, le lavorazioni (cominciate il 1 luglio 2021) dovrebbero terminare entro la fine del 2024 dopodiché ci sarà la fase del completamento del percorso di approvvigionamento e installazione delle attrezzature tecnologiche, del trasferimento dal Santa Chiara e del collaudo, per una previsione di massima di completamento entro la metà del 2025. Nell’appalto è prevista, oltre alla costruzione dei nuovi volumi, anche la gestione e manutenzione per i successivi 9 anni del patrimonio immobiliare nuovo ed esistente, la gestione e produzione del calore, la manutenzione di edifici e impianti, la logistica dei trasporti e la fase di start-up di avviamento dell’intero complesso di Cisanello, compreso il trasferimento dei reparti sia all’interno dei vari padiglioni di Cisanello sia dal presidio ospedaliero storico di Santa Chiara a Cisanello.

Sulla destinazione d’uso finale del 'vecchio' Santa Chiara, in particolare, hanno sottolineato l’inestimabile pregio dell’area limitrofa ai monumenti di piazza dei Miracoli, auspicandone un’adeguata valorizzazione e condividendo l’esigenza, emersa negli ultimi anni da parte di tutti i soggetti istituzionali coinvolti, di una revisione del progetto di riqualificazione redatto dall’architetto David Chipperfield che sia più adeguata alle nuove esigenze urbanistiche, economiche e sociali della città. La visita si è conclusa con l’impegno di rivedersi per un aggiornamento costante sul proseguimento delle opere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Santa Chiara: Petrucci (FdI) visita il cantiere

PisaToday è in caricamento