Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Cisanello / Via Ferruccio Giovannini

Distributore Q8 rapinato a San Giuliano Terme: Lega Nord in visita

"Abbiamo promesso al gestore che quando manderemo a casa i vari amministratori di questo territorio, la sicurezza e il rispetto della legge torneranno di moda" affermano dalla Lega

Una delegazione della Lega, accompagnata dalla responsabile provinciale del Dipartimento Sicurezza e Immigrazione, Barbara Gadducci, si è recata ieri al distributore Q8 di Daniele Arnone in via Giovannini a San Giuliano Terme, dopo l'ennesimo colpo avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì.

"Non ci sono parole per descrivere lo stato di insicurezza ed abbandono in cui vengono lasciati i nostri concittadini che con grande fatica riescono ancora a tenere in piedi il nostro apparato produttivo - afferma Barbara Gadducci - abbiamo regalato a Daniele un braccialetto con la scritta 'liberiamoci e ripartiamo', promettendogli che quando manderemo a casa i vari amministratori di questo territorio, la sicurezza e il rispetto della legge torneranno di moda".

"Ci siamo recati sul posto per dare al sig. Arnone tutto il nostro sostegno morale alla luce dell'accadimento che ha danneggiato la sua attività - sottolineano dal Movimento Giovanile della Lega Nord di Pisa - anche se finché non ci sarà la certezza della pena come ogni stato di diritto vuole, non ci sono visite del prefetto che tengano".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distributore Q8 rapinato a San Giuliano Terme: Lega Nord in visita

PisaToday è in caricamento