Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Campagna 'Visoni Liberi': a Pisa il flash mob animalista sull'uccisione dei visoni

Nell'ambito della campagna nazionale 'Visoni Liberi' sostenuta dall'associazione Essere Animale circa 50 attivisti sfileranno per le vie di Pisa mostrando sui loro tablet la violenza della reale produzione delle pellicce di visone

Una video-mob per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'uccisione violenta dei visioni negli allevamenti italiani, la cui pelliccia viene poi usata nell'industria dell'abbigliamento. La campagna 'Visoni Liberi' lanciata dall'associazione no-profit Essere Animali si svolgerà anche a Pisa il 24 gennaio; nelle due giornate a livello nazionale del 24 e 25 gli attivisti diffonderanno informazioni ed immagini riguardo la mattanza documentata la prima volta dall'investigazione "Morire per una pelliccia" realizzata da Essere Animali e Nemesi Animale.

La manifestazione sullo stile dei flash mob prevede la proiezione simultanea sui tablet degli attivisti dell'investigazione che mostra cosa realmente succede negli allevamenti, dove i visoni vengono segregati, uccisi in camere a gas e scuoiati. Il 24 gennaio è previsto un corteo a Pisa che inizierà alle 17 da Corso Italia, soffermandosi in vari punti della città passando per Borgo Stretto e Piazza Cavalieri per giungere in Piazza dei Miracoli alle 19. Attese almeno 50 persone fra gli organizzatori, già oltre 80 gli iscritti all'evento Facebook.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna 'Visoni Liberi': a Pisa il flash mob animalista sull'uccisione dei visoni

PisaToday è in caricamento