rotate-mobile
Cronaca

Questura, volantinaggio di Ugl: "Manca il personale, Pisa come una città metropolitana"

Il segretario provinciale Cardogna spiega che nella Questura pisana mancano almeno 20 ufficiali di Polizia Giudiziaria

Volantinaggio di protesta effettuato venerdì mattina, 27 maggio, davanti alla Questura di Pisa dalla segreteria provinciale Ugl Polizia di Stato. "Il sindacato - commenta Lorenzo Cardogna, segretario provinciale - contesta all’amministrazione centrale i contenuti del provvedimento di riordino delle carriere che la stessa amministrazione vorrebbe fare approvare senza il necessario confronto con i sindacati". 

"Nella Polizia - prosegue Cardogna - vi è una carenza di organico, per quanto concerne gli ufficiali di Polizia Giudiziaria, di oltre 20.000 unità con ovvie ripercussioni negative sulla funzionalità dell’apparato sicurezza. Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, con il provvedimento di riordino in discussione, non provvede a ripianare, neanche in parte, il vuoto di organico esistente. Ricordiamo che agli ufficiali di P.G. sono attribuite in via esclusiva, dal codice di procedura penale, funzioni ritenute maggiormente delicate quali ad esempio la ricezione di denunce ed informative di reato".

"Per quanto riguarda la Questura di Pisa - sottolinea ancora il segretario provinciale Ugl - registriamo una carenza di ifficiali di P.G. di circa 20 unità rispetto alla dotazione organica prevista dal D.M. del 91, già di per se insufficiente poiché non tiene conto della  presenza di tre università, di un aeroporto di levatura nazionale ed internazionale, di una stazione ferroviaria tra le principali della rete, di una base americana, di un importante centro ospedaliero, dei molti pendolari in genere: una situazione che ne fa a pieno titolo una città con funzioni metropolitane. Fino a qualche anno fa la presenza di un ufficiale di P.G. in Questura era garantita nell’arco delle 24 ore, da qualche anno a questa parte le cose si sono modificate in peggio e ciò non è più assicurato, anche in considerazione dell’elevata età anagrafica degli ufficiali presenti".

"Il confronto con il questore Francini su questa tematica - conclude Cardogna - è frequente e costante e sappiamo che la Questura di Pisa in passato ha segnalato la criticità al Dipartimento della Pubblica Sicurezza, auspichiamo che anche la politica locale dia il suo contributo sul punto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Questura, volantinaggio di Ugl: "Manca il personale, Pisa come una città metropolitana"

PisaToday è in caricamento