Cronaca

Il 'Galilei' decolla verso l'estate: Volotea torna con i voli per Olbia e Nantes

Il collegamento con la Sardegna sarà attivo già da venerdì 28 maggio, mentre nelle prossime settimane sarà operativo anche quello per Nantes, il tutto nel massimo rispetto dei protocolli di sicurezza anti-Covid

Un altro passo pverso la normalità per l'aeroporto di Pisa. Volotea, la compagnia aerea low cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, fa rotta verso l’estate e riattiva infatti da domani, venerdì 28 maggio, il collegamento in partenza dal 'Galilei' verso Olbia (fino a 6 frequenze a settimana in alta stagione). È in calendario, infine, per le prossime settimane, la ripartenza del volo internazionale verso Nantes (2 voli a settimana).
 
“Siamo felici di poter riattivare i nostri collegamenti presso lo scalo di Pisa. Per la stagione estiva puntiamo a offrire ai nostri passeggeri numerose opportunità di volo, riconfermando il nostro impegno nel sostenere un settore così duramente colpito dalla pandemia Covid-19 come quello turistico” ha commentato Valeria Rebasti, Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea.
Per Toscana Aeroporti “la ripartenza delle rotte per Olbia e Nantes dall’aeroporto di Pisa rappresenta un’importante conferma della fiducia nella ripartenza dei movimenti e, quindi, dell’intero comparto aereo. I nostri scali sono pronti ad accogliere i passeggeri in arrivo e in partenza con le misure più adeguate a garantire la sicurezza, cosicché tutti possano tornare a riassaporare il piacere del volo in assoluta tranquillità”.
 
Volotea, dallo scorso anno, ha implementato le misure per garantire igiene e sicurezza per i suoi passeggeri e i suoi dipendenti. La compagnia, infatti, ha aggiornato le sue procedure, seguendo le normative internazionali, locali e di settore, oltre a collaborare con il suo network di aeroporti in merito alle procedure di gestione dei rischi. Non va dimenticato, inoltre, che l’offerta Volotea per i prossimi mesi è all’insegna della più grande flessibilità: è, infatti, possibile modificare i propri programmi fino a una settimana prima della partenza, senza nessun costo di cambio volo. Ma non solo, la low-cost ha attivato anche una copertura Covid-19: i passeggeri risultati positivi a un test PCR, potranno richiedere il rimborso completo della prenotazione, tasse incluse, per sé e per tutti i passeggeri inclusi nella stessa prenotazione, fino a 14 giorni prima del volo.

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 'Galilei' decolla verso l'estate: Volotea torna con i voli per Olbia e Nantes

PisaToday è in caricamento