Oltre cento volontari ripuliscono il 'Gombo': via una tonnellata di rifiuti

L'iniziativa, lanciata dal Parco di San Rossore, si è svolta sabato e ha ricevuto l'adesione di oltre cento volontari

Sono stati oltre 100 i volontari che nella giornata di ieri, sabato 28 luglio, hanno deciso di aderire alla pulizia della spiaggia del Gombo. L'iniziativa, promossa dal Parco regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, con il patrocinio del Comune di Pisa ed in collaborazione con Geofor, ha permesso di raccolgiere oltre una tonnellata di rifiuti di diverso genere, comprese bombole del gas e scaldabagni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata rimossa anche una discreta quantità di microplastiche, cotton fioc e cannucce. Si tratta principalmente di rifiuti portati dalle correnti, visto che la spiaggia di San Rossore è interdetta al pubblico. Tra i volontari anche il presidente del Parco, Giovanni Maffei Cardellini, e l'assessore all'ambiente di Livorno Giuseppe Vece.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

  • Mascherine gratuite nelle edicole della provincia di Pisa: dove richiederle

Torna su
PisaToday è in caricamento