Volterra: record di visitatori nei musei ed in città

Superati i visitatori dei musei del 2019 nell'anno del Covid e numerose prenotazioni in città anche per le prossime settimane

Presenze record di turisti a Volterra, nonostante l'anno funestato dal Coronavirus. Lo annuncia il sindaco Giacomo Santi: "Ieri pomeriggio il numero dei visitatori che hanno scelto di venire nei musei di Volterra ha superato quello dello scorso anno: si tratta di 89.327 ingressi di quest’anno rispetto ai 89.163 del 2019, riferiti agli stessi giorni di apertura".

Il museo più visitato è stato il Museo Guarnacci, con 22.873 ingressi, seguito dal Palazzo dei Priori con 20.559, dall'Acropoli con 17.125 visitatori, dal Teatro Romano con 16.271 e dalla Pinacoteca, che ha accolto 13.159 persone. Decisivi sono stati questi ultimi giorni di agosto: "In tutto il mese - prosegue il primo cittadino - ci sono state presenze record sia in città che nei musei, grazie all’arrivo di turisti da tutta Italia e anche da alcuni paesi esteri".

"Un obiettivo raggiunto quando ancora Volterra è in piena stagione turistica - dichiara l’assessora al Turismo Viola Luti - un risultato che può essere migliorato ulteriormente, visto che non sembra calare l’arrivo di turisti e gli operatori turistici confermano di avere un numero di prenotazioni molto alto anche nelle prossime settimane“.

Un successo che addirittura "ci fa riflettere molto su quali possono essere le prospettive future per la nostra città" dice il direttore della Pinacoteca Alessandro Furiesi, "ringrazio tutti coloro che stanno lavorando nei musei e gli operatori turistici volterrani da sempre collaborano con noi. L’assessore alle Culture Dario Danti conclude sostenendo che si tratta di "un grande risultato per una città che ha deciso di mettere al centro della ripartenza post-Covid la cultura, con la candidatura a capitale per il 2022, l'arte e la bellezza. Stiamo lavorando molto bene ed i risultati si vedono e quello di oggi è un obiettivo centrato grazie a un grande lavoro di squadra".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, "Toscana da domenica zona arancione"

  • Nuovo Dpcm, più libertà per gli spostamenti tra comuni: le proposte dalla Toscana

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Dpcm Natale 2020, il decreto legge che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • Nuovo Dpcm, Conte: "Costretti a ulteriori restrizioni per evitare terza ondata"

Torna su
PisaToday è in caricamento