Cronaca Via dell'Arco

Lari, voragine si apre in due cantine: il sindaco dichiara l'inagibilità

Probabilmente le intense piogge del mese di marzo hanno provocato il crollo. Il primo cittadino larigiano ha intimato ai proprietari di mettere in sicurezza l'immobile. I vigili del fuoco hanno verificato la presenza di un dissesto statico

Si è aperta una voragine in due cantine adiacenti ad una casa in via dell'Arco a Cevoli di Lari. Fatali sono state con molta probabilità le piogge del mese di marzo. I vigili del fuoco hanno verificato la presenza di un dissesto statico che ha costretto il sindaco Mirko Terreni a dichiarare l'immobile inagibile. Ai proprietari è stato intimato di mettere in sicurezza le cantine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lari, voragine si apre in due cantine: il sindaco dichiara l'inagibilità

PisaToday è in caricamento