Riparbella: muore colpito da un malore mentre è a caccia

L'uomo è stato trovato a terra da altri cacciatori. Inutile ogni tentativo di soccorso da parte del 118

E' morto stroncato probabilmente da un infarto mentre era a caccia. E' successo nella mattinata di domenica, 18 novembre, nei boschi di Riparbella. La vittima è Walter Govi, un 62enne di Rosignano. L'uomo ha accusato il malore e si è accasciato a terra. Sono stati altri cacciatori a notarlo e a dare l'allarme. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno cercato invano di rianimare l'uomo, ma purtroppo non c'è stato niente da fare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento