Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Weekend di controlli in centro: sequestro di birra e 5 daspo urbani

I risultati dell'attività della Polizia Municipale del fine settimana. Il sindaco Conti: "Rafforzamento dei presidi e applicazione delle ordinanze danno i primi risultati"

Fine settimana di controlli da parte della Polizia Municipale in centro storico a Pisa, che hanno portato a sanzionare molte situazione di irregolarità su molti fronti: controllati e sanzionati locali in zona malamovida, minimarket, sequestri di birra venduta abusivamente, sequestri di merce, sanzioni per mancato uso della mascherina. Quattro le pattuglie in servizio in centro storico nella fascia oraria tra le 19 e le 1 di notte, con particolare attenzione a piazza Vettovaglie e piazza Dante, nell’ambito dei servizi di controllo coordinati dalla Questura di Pisa, a cui si è affiancata una pattuglia in borghese sempre in servizio in zona malamovida in orari serali.

Questi i risultati dei controlli in centro storico tra venerdì, sabato e domenica: emanati 2 verbali a minimarket per vendita di birra oltre l'orario consentito (alla prossima violazione scatta la chiusura per reiterazione); 2 verbali per vendita abusiva di birre a venditori ambulanti di origine straniera, di cui uno è stato accompagnato alla caserma dei Carabinieri per avvio delle procedure espulsione amministrativa, con sequestro di 60 bottiglie di birra, durante un’operazione congiunta insieme ai Carabinieri.

Emanato poi un verbale per occupazione abusiva del suolo pubblico nei confronti di un locale di piazza delle Vettovaglie che non ha rispettato i limiti previsti; effettuato un sequestro amministrativo di merce venduta abusivamente in Largo Cocco Griffi, con la confisca di circa 60 pezzi. Emanati inoltre tre verbali per mancato uso della mascherina nei confronti di privati cittadini trovati completamente privi del dispositivo di sicurezza. Infine, nei giorni scorsi un altro minimarket del centro storico era stato sanzionato dalla Municipale per vendita di alcol oltre l’orario consentito.

Nella mattinata di oggi, lunedì, nell’ambito dei controlli concentrati nella zona di Stazione, viale Gramsci, Piazza Vittorio Emanuele, Corso Italia e strade limitrofe, gli agenti della Polizia Municipale hanno emesso 5 daspo urbani nei confronti di altrettanti soggetti trovati in violazione dell’ordinanza antibivacco emanata pochi giorni fa dal Sindaco di Pisa.

"Il potenziamento dei servizi di presidio del territorio - dichiara il sindaco di Pisa Michele Conti - inizia a dare i suoi frutti: ogni giorno viene dispiegato un numero complessivo di 50 agenti solo in centro storico. Abbiamo programmato i servizi serali di Polizia Municipale in borghese, a fianco delle pattuglie in divisa, per contrastare la vendita abusiva di alcolici in bottiglia. Abbiamo emanato ordinanze antialcol e antibivacco per disincentivare condotte contrarie al decoro, alla malamovida e garantire maggiore sicurezza. Sulla base di queste disposizioni la Polizia Municipale, che ringrazio per il grande impegno con cui sta rispondendo, in questi giorni sta effettuando controlli a tappeto, sanzioni, sequestri e daspo per dare pronta applicazione alle ordinanze e risposte concrete alle richieste di maggiore presidio del territorio e di rispetto delle regole".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend di controlli in centro: sequestro di birra e 5 daspo urbani

PisaToday è in caricamento