Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Workshop sui droni per l'Itis Santucci di Pomarance

WorkShop 'Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (Droni): una tecnologia che cambia il modo di lavorare'

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Martedì 8 ottobre al Teatro dei Coraggiosi di Pomarance si è tenuto un Workshop dal titolo: “Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (Droni): una tecnologia che cambia il modo di lavorare “. La giornata organizzata dai docenti dell’ITIS “A. Santucci” di Pomarance era tesa a far comprendere ai ragazzi e alla cittadinanza l’importanza dell’uso dei sistemi a pilotaggio remoto e come il loro impiego potesse cambiare il modo di lavorare, ed è stata possibile grazie alla partecipazione di ZEFIRO RICERCA ed INNOVAZIONE srl di Capannori azienda operatrice del settore. La giornata iniziata con l’intervento del Sindaco di Pomarance Ilaria Bacci e del prof Luca Antonelli, Responsabile Tecnico Aeronavigabilità della scuola, si è sviluppata con una fase divulgativa, all’interno del teatro, ed una dimostrativa in campo, quando, grazie ad un drone del tutto identico a quello in dotazione della scuola, è stato fatto il rilievo fotogrammetrico della Casa del Barbarossa; casa medioevale semi diroccata nella parte vecchia del paese. Il workshop si è articolato con due interventi, il primo di Eugenio Barontini, sulle possibilità di impiego dei sistemi SAPR, e il secondo da Thomas Bocchi che ha mostrato come viene progettata una missione aeronautica per fotogrammetria. Grazie a questa iniziativa è stata fatta un’ispezione visiva dello stato dell’edificio e delle opere di consolidamento fatte dal comune negli anni 80 per fermare l’avanzamento della frana. Di particolare interesse sono le foto della parte inaccessibile dell’edificio dove è ancora presente un vecchio portale medioevale di elevato pregio storico ed architettonico. Nel trarre le conclusioni, davanti ai ragazzi della sezione Tecnica Industriale e per Geometri, il prof Quarta, Vicepreside della sezione di Pomarance, ha ringraziato il comune di Pomarance che tramite il Progetto Sei rende possibili queste iniziative, la famigli Blasi, proprietaria dell’immobile che ha acconsentito al rilievo, e la ZEFIRO INNOVAZIONE partner tecnologico della scuola per il mondo SAPR. L’attività con ZEFIRO INNOVAZIONE proseguirà nelle prossime settimane dove durante un altro incontro a scuola i ragazzi avranno la possibilità di imparare a lavorare sulle immagini fatte dal drone per realizzare un modello 3D dell’edificio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Workshop sui droni per l'Itis Santucci di Pomarance

PisaToday è in caricamento