Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Il XXI° Raduno Nazionale dei Marinai d'Italia sarà a Pisa nel 2023: attese 10mila persone

E' dal 1970 che la manifestazione non si tiene in Toscana

Pisa è stata scelta per ospitare, nel maggio del 2023, il XXI° Raduno Nazionale dei Marinai d’Italia, una manifestazione che richiamerà in città oltre 10mila persone da ogni parte del Paese.

"La storia e la tradizione di Pisa non sono legate solo al suo rapporto con il fiume Arno - dichiara il vicesindaco Raffaella Bonsangue - ma senz’altro anche a quello con il mare. Siamo onorati di poter ospitare questa celebrazione che porterà in città tantissimi marinai e amanti del mare: persone che, grazie a questa iniziativa, avranno l’occasione di scoprire ed apprezzare Pisa e le sue straordinarie bellezze".

L’appuntamento si svolge ogni tre o quattro anni in una città scelta dal consiglio direttivo nazionale dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia (ANMI) secondo un criterio di alternanza tra nord, centro, sud e isole. L’ultimo raduno si è svolto nel 2019 a Salerno.

"La presidenza nazionale dei Marinai d'Italia –- dice il contrammiraglio Giorgio Galigani, presidente del gruppo ANMI di Pisa - ha accolto il nostro progetto. E’ dal 1970 che la Toscana non ospitava questo importante evento e siamo molto soddisfatti di essere riusciti a portare a casa questo risultato. Pisa è stata scelta sia per la sua storia di Repubblica Marinara, sia perché il nostro gruppo negli anni si è integrato perfettamente nel tessuto cittadino, rendendosi protagonista di una intensa attività, anche di volontariato. L’evento richiamerà in città circa 10mila marinai: sarà una settimana di iniziative e cerimonie che culmineranno con il cosiddetto ‘defilamento’, una parata sui lungarni per salutare la città".

Ieri mattina, 14 maggio, a Palazzo Gambacorti, si è svolto un incontro tra il sindaco, Michele Conti, il vicesindaco, Raffaella Bonsangue, il presidente del gruppo ANMI di Pisa, Giorgio Galigani, e una delegazione dell’associazione, per definire i primi dettagli relativi all’organizzazione dell’evento. Nell’occasione il gruppo ANMI di Pisa ha donato all’amministrazione comunale uno stemma e un copricapo con il simbolo dell’associazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il XXI° Raduno Nazionale dei Marinai d'Italia sarà a Pisa nel 2023: attese 10mila persone

PisaToday è in caricamento