Cronaca

Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa 2.0: un 2016 scoppiettante

Durante la cena per gli auguri di Natale al ristorante Fuorionda al Porto di Pisa presentato il programma 2016 e premiati gli armatori dello YCRMP

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Ycrmp 2.0 è la sfida del 2016 che è stata presentata all’affollata cena degli auguri natalizi al ristorante Fuorionda al Porto di Pisa. Il presidente dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Roberto Lacorte, ha illustrato il programma del prossimo anno ricco di eventi formativi, culturali e ludici senza dimenticare le regate e l’incremento della scuola di vela vera e propria mission del Club. Una scuola di vela con la quale ampliare le competenze veliche degli allievi (corsi base e avanzati) e tendere alla formazione di un vero e proprio sailing team che cresca equipaggi e supporti così gli armatori. Nelle intenzioni del Consiglio direttivo anche l’ingresso del mondo della vela giovanile per avvicinare alla vela i ragazzi e crescere nuovi talenti.

Durante la cena sono stati consegnati dei riconoscimenti agli armatori che hanno portato il guidone del Club sui principali campi di regata nazionali e internazionali: Andrea Lacorte che con Vitamina è in Florida col suo Melges 32, il fratello Roberto col minimaxi Supernikka vincitore del mondiale a Porto Cervo e ancora Francesco Bianciardi (Second Life), Ugo Bianchi (Miranda VI), David Carpita (Sea Wolf), Franco Di Paco (Mizar), Ferruccio Scalari (Scamperix), Enrico Scaramelli (Pierrot Lunaire), che con la loro assidua presenza durante le regate hanno contribuito ai successi delle iniziative dello Ycrmp assieme a Cattiva Compagnia di Soldaini, Mamma Giò di Bianchi e Gabriella di Capocchi. Tutti insieme a fare dello Ycrmp il Club più rappresentato nelle regate della nostra zona.

Il 2016 si preannuncia ricco di iniziative che inizieranno il 23 gennaio con una serata all’insegna della cucina in barca: la terza edizione del Challenge Chef di bordo.

Altri eventi sociali in programma:

19 febbraio, Come nascono le carte nautiche con Paolo Saccenti

18-19 marzo, Degustazione di vela

30 aprile, I ragazzi del club. Merenda e giochi per under 16

28 maggio, 151 Miglia in immagini. Mostra fotografica ed eventi collegati

Il Club organizza anche corsi formativi. Si inizierà con un corso meteo articolato in 5 moduli e che inizierà il 6 febbraio e si concluderà a settembre.Altro corso formativo sarà sulla sicurezza il 13 e 14 febbraio: «Sicurezza ed emergenza a bordo OSR ISAF».

Un programma ricco che mette a disposizione degli amanti del mare e della vela la possibilità di approfondire temi tecnici e specifici o solamente di passare delle piacevoli serate nella sede dello Yach Club pisano a parlare di mare e di vela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa 2.0: un 2016 scoppiettante

PisaToday è in caricamento