rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Economia

Ponte di Ognissanti a gonfie vele per Pisa e provincia: bilancio positivo per gli imprenditori pisani

E' Confesercenti a fare il punto dopo il lungo ponte del 1° novembre che ha portato molti visitatori all'ombra della Torre, ma anche sul litorale e nei borghi dell'entroterra

“Da piazza dei Miracoli al nostro litorale, senza dimenticare i borghi dei Monti Pisani fino a San Miniato e Volterra. Il ponte di Ognissanti va in archivio con grande soddisfazione per gli imprenditori pisani: bene ristorazione e strutture ricettive, bene però anche le attività degli assi commerciali”.
E’ positivo il giudizio di Confesercenti Toscana Nord, con il suo responsabile area pisana Simone Romoli, dopo questo lungo ponte in cui il clima mite ha favorito un afflusso record di turisti sia a Pisa che nella sua provincia.

“Da una parte l’onda lunga della vicina Lucca con il suo evento dei Comics - spiega Romoli - dall’altra finalmente un turismo legato alla città d'arte che torna a muoversi senza restrizioni. Dai primi nostri rapidi sondaggi con le imprese, salta subito agli occhi come sia le strutture ricettive alberghiere che quelle extra alberghiere abbiano registrato tassi importanti di occupazione con una immediata ricaduta sul commercio e sulla ristorazione. Bene Pisa, bene il litorale, ma bene anche i nostri borghi della provincia fino a Volterra”.


Ma per il responsabile area pisana di Confesercenti Toscana Nord questo entusiasmo “non ci deve far dimenticare i numerosi problemi che le imprese stanno affrontando considerando che adesso arriva un mese di novembre ed una prima metà di dicembre, periodi tradizionalmente di bassa stagione. Mentre si attendono ancora le decisioni del nuovo governo - conclude Simone Romoli - rinnoviamo il nostro appello ai sindaci della provincia per interventi immediati a sostegno delle attività nei settori di competenza locale come suolo pubblico e tassa sui rifiuti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Ognissanti a gonfie vele per Pisa e provincia: bilancio positivo per gli imprenditori pisani

PisaToday è in caricamento