Martedì, 16 Luglio 2024
Economia

Ultimo dell'anno, Confcommercio: "Una festa per tutti i gusti e per tutte le tasche"

I pisani spenderanno mediamente 70 euro per salutare il nuovo anno. Si festeggerà prevalentemente in compagnia di amici. "C'è la convinzione che nessuna crisi può spegnere il desiderio di un momento di divertimento" afferma il direttore Pieragnoli

Cresce negli italiani la voglia di divertirsi a San Silvestro e la propensione a consumare leggermente di più rispetto al consueto, come dimostra l'ultima indagine di Fipe/Confcommercio. Un italiano su tre trascorrerà la sera dell'ultimo dell'anno fuori casa, ristorante (per il 74,3%) e discoteca (19,1%) i luoghi preferiti per salutare il nuovo anno con il cenone. Per il veglione, il ristorante resta dominante (46,8%), ma guadagna percentuale la discoteca (35,4%). I budget di spesa si confermano quelli dello scorso anno, in larga maggioranza tra i 50 e i 75 euro a persona. Solo l'8,5% degli intervistati ha dichiarato che spenderà oltre 150 euro. La spesa media a Pisa per il cenone si aggira intorno ai 70 euro. Si festeggerà soprattutto in compagnia di amici (60%), mentre la percentuale di coloro che festeggeranno in famiglia non supera il 35%. Nello scegliere il locale, si darà la preferenza al tipo di menu (28,2%), poi al prezzo (19,3%) e in ultimo alla frequentazione abituale (17,4%). Per il veglione, invece, la qualità dell’intrattenimento e il prezzo occupano le prime posizioni (19,4%).

“Qualità e ampiezza dell'offerta gastronomica, variegata e di alto livello e prezzi invariati restano i punti di forza dei ristoratori e degli imprenditori locali per la festività dell'ultimo dell'anno - afferma Federico Pieragnoli, direttore ConfcommercioPisa - grazie alla sensibilità dei nostri imprenditori, sarà un Capodanno per tutti i gusti e per tutte le tasche. Niente spese folli, ma alla base la convinzione che nessuna crisi può spegnere il desiderio universale di un momento di relax e divertimento. Come associazione abbiamo dato il nostro contributo per l'ideazione e l'organizzazione di importanti manifestazioni in piazza, a Pisa e nei principali centri della provincia. L'occasione ideale per chiudere in bellezza questo difficile 2013 per imprese e famiglie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo dell'anno, Confcommercio: "Una festa per tutti i gusti e per tutte le tasche"
PisaToday è in caricamento