Venerdì, 30 Luglio 2021
Economia Le Piagge / Via Giacomo Matteotti, 1

Cassa di Risparmio: presentata a Palazzo dei Congressi la banca unica

Numerosi i dipendenti all'incontro con i vertici del Banco Popolare, che hanno dato garanzie di presenza e radicamento sul territorio. Il Banco punta ai piccoli risparmiatori

Tutto esaurito ieri sera al Palazzo dei Congressi a Pisa in occasione della presentazione del progetto di banca unica da parte del Banco Popolare, progetto che riguarderà quindi direttamente la Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno.
Era presente la maggioranza dei dipendenti della Cassa intervenuti da tutte le filiali toscane e umbre.
I vertici del Banco Popolare erano rappresentati da Pierfrancesco Saviotti, consigliere delegato, Maurizio Faroni, direttore generale del Banco e dal codirettore generale Domenico De Angelis.

I dirigenti hanno parlato della difficoltà di reperire denaro sul mercato internazionale anche a causa della situazione negativa che riguarda lo stato italiano. Gli obiettivi da parte della banca sono quelli di incrementare, come indicato nel piano industriale 2011-2013/2015, la raccolta di denaro dalle famiglie e l'allargamento della base clienti (obiettivo acquisirne 250mila entro il 2013).

In Toscana non ci sarà più quindi la sede della direzione generale della Cassa di Risparmio che verrà inglobata nella banca capogruppo, anche se a Lucca rimarrà una direzione che opererà all'interno della nuova Divisione Territoriale di Lodi; tale direzione, garantiscono i dirigenti, avrà comunque ampie autonomie a garanzia della presenza e del radicamento sul territorio.

Intanto le organizzazioni sindacali con un comunicato mettono in evidenza le grandi preoccupazioni e le attese del personale coinvolto rispetto al nuovo progetto che dovrebbe avere decorrenza dal 1 gennaio 2012.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa di Risparmio: presentata a Palazzo dei Congressi la banca unica

PisaToday è in caricamento