Sabato, 18 Settembre 2021
Economia San Giusto / Via dell'Aeroporto

Aeroporto, Chef Express entra al 'Galilei': bar e self service pieni di...Gusto

L'accordo è stato reso noto da Sat spa, la società che gestisce lo scalo pisano. L'importante investimento che Chef Express si appresta a realizzare prevede la completa ristrutturazione delle due aree di ristoro attraverso interventi di ammodernamento

?Chef Express spa atterra all'aeroporto 'Galilei'. La Sat spa, società che gestisce lo scalo pisano, e la società controllata al 100% dal Gruppo Cremonini comunicano di aver raggiunto l’accordo, di durata decennale, per la gestione, a partire dal prossimo dicembre, di due punti di ristoro situati in area landside. Si tratta del bar-caffetteria Mokà e del ristorante self service Gusto.

L’importante investimento che Chef Express si appresta a realizzare sull’aeroporto Galilei, pari a circa 500mila euro, prevede, tra l’altro, la completa ristrutturazione delle due aree di ristoro attraverso significativi interventi di ammodernamento.
L’offerta di ristorazione è stata concepita per coprire le molteplici esigenze dei viaggiatori, dei turisti e dei pisani. Il bar caffetteria Mokà offrirà svariati tipi di caffè accompagnati da un vasto assortimento di bevande e prodotti di croissanteria e dolci tipici freschi. Il ristorante self-service Gusto proporrà invece piatti caldi e freddi, preparati secondo le ricette tipiche della gastronomia italiana. Quest’ultimo punto di ristorazione effettuerà anche il servizio di mensa aziendale per il personale Sat.

Con questi nuovi locali si rafforza la presenza di Chef Express nel settore della ristorazione aeroportuale con la presenza in 9 aeroporti (oltre a Pisa, Milano Malpensa, Milano Linate, Genova, Bergamo, Roma Fiumicino, Roma Ciampino, Cagliari e Parma) per complessivi 60 punti vendita e un fatturato 2012 pari a 43,5 milioni di euro.

COS'E' CHEF EXPRESS. Chef Express S.p.A. nel 2012 ha realizzato ricavi totali consolidati per 677,4 milioni di Euro, di cui il 35,1 % nei punti vendita di stazioni ferroviarie, aeroporti e autostrade.
Nel settore della ristorazione in concessione, oltre agli aeroporti, Chef Express è leader in Italia nel mercato dei buffet di stazione, con la presenza in 46 scali ferroviari, tra cui 10 Grandi Stazioni (Roma Termini, Roma Tiburtina, S. Maria Novella, Napoli Centrale, Milano C.le, Venezia, Genova Piazza Principe, Genova Brignole, Palermo C.le, Torino Porta Nuova) ed è presente anche nel settore della ristorazione autostradale, con 35 aree di ristoro. Nel mercato della ristorazione a bordo treno Chef Express opera in diversi paesi europei. Infine nella ristorazione commerciale ha lanciato una catena di steakhouse a marchio Roadhouse Grill, che oggi conta 42 locali in Italia.

Cheff Express fa parte del gruppo Cremonini, che, con oltre 12.200 dipendenti e un fatturato complessivo 2012 di circa 3,42 miliardi di Euro, di cui oltre 35% realizzato all'estero, è uno dei più importanti gruppi alimentari in Europa ed opera in tre aree di business: produzione (INALCA S.p.A.), distribuzione (MARR S.p.A.) e ristorazione Chef Express S.p.A.).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, Chef Express entra al 'Galilei': bar e self service pieni di...Gusto

PisaToday è in caricamento