Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia

Dalla Camera di Commercio 150mila euro alle imprese per la partecipazione a fiere

Anche quest’anno la Camera di Commercio di Pisa riconosce incentivi per sostenere le imprese pisane nel processo di internazionalizzazione

150mila euro stanziate dalla Camera di Commercio di Pisa per la partecipazione autonoma delle aziende pisane a mostre e fiere internazionali.

Lo strumento messo a disposizione è quello dei voucher, erogati a copertura di parte delle spese sostenute per la partecipazione in autonomia a mostre e fiere internazionali in Italia e all’estero, che non godano di abbattimenti di costi da parte della Regione Toscana, anche attraverso Toscana Promozione Turistica, o di altri Enti Pubblici e Ministeri.

I contributi sono concessi nella misura del 50% delle spese riconosciute e documentate, fino ad un massimo di 2.000 euro, per manifestazioni svolte in Italia o in paesi esteri appartenenti all’Unione Europea e fino ad un massimo di 2.500 euro, per manifestazioni svolte in paesi esteri non appartenenti all’Unione Europea. Per la partecipazione tramite Consorzi e reti d’impresa viene invece riconosciuto un sostegno commisurato al numero dei partecipanti allo stand collettivo (con un massimale di 2.000 euro per impresa per fiere in ambito UE e di 2.500 euro per fiere extra UE) sino ad un massimo di dieci imprese e, in ogni caso, fino al 50% dei costi sostenuti.

Nell’ottica di coinvolgere e sostenere sempre nuove imprese è ammessa una sola domanda per azienda/consorzio/cooperativa e saranno escluse quelle che hanno già usufruito di contributo della Camera di Commercio di Pisa per due edizioni della stessa mostra o fiera negli ultimi tre anni, con eccezione di quelle operanti nella lavorazione dell’alabastro: un comparto al quale la Camera vuol dare particolare sostegno. I voucher saranno concessi secondo l’ordine cronologico di arrivo della domanda fino ad esaurimento dei fondi disponibili. 

Tutte le informazioni, il bando e la modulistica sono reperibili sulla homepage della Camera di Commercio di Pisa.

“In linea con le competenze che la recente riforma delle Camere di Commercio ci ha assegnato - commenta Valter Tamburini, presidente della Camera di Commercio di Pisa - questo bando rappresenta un altro importante strumento che mettiamo a disposizione delle PMI per sostenerle e assisterle nel loro percorso di avvicinamento ai mercati internazionali. Ma non si tratta di una novità: solo nel corso del 2017 sono state 80 le imprese che hanno beneficiato del contributo per l’abbattimento delle spese sostenute per la partecipazione a fiere estere, un segno tangibile di quelle che sono le nostre priorità, ovvero essere vicini alle imprese con concretezza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Camera di Commercio 150mila euro alle imprese per la partecipazione a fiere

PisaToday è in caricamento