Crisi pastorizia in Toscana, il sindaco di Volterra: "A disposizione delle aziende"

Buselli: "Recentemente siglato Protocollo di filiera con la Regione da parte del Consorzio delle Balze". Il 12 marzo incontro con Cia Pisa sul momento che sta vivendo il settore

"La protesta dei pastori sardi per la crisi del prezzo del latte ovino che ha interessato la Sardegna, non ci lascia indifferenti". Lo sostiene il sindaco di Volterra Marco Buselli, che afferma: "Oltre ad esprimere solidarietà e vicinanza con gli allevatori sardi, siamo ovviamente preoccupati per il settore ovino in Toscana e soprattutto nella nostra zona, area vocata per il pregiato Pecorino Dop delle Balze Volterrane per le ripercussioni che la crisi sarda potrebbe avere. Come amministrazione siamo a disposizione e sempre in contatti con gli allevatori del territorio, con i produttori di pecorino e con la filiera del latte ovicaprino in generale".

Nel mese di novembre una crisi del mercato del latte ovino ha colpito il settore in Toscana, con disdette ai contratti di fornitura del latte da parte di grandi marchi di trasformazione, a scapito di piccoli allevatori delle province di Pisa, Grosseto e Siena. "Una crisi che sembra in parte risolta grazie anche all’impegno dei nostri produttori volterrani e del Consorzio Dop Balze Volterrane - continua Buselli - che hanno recentemente siglato un Protocollo di filiera, insieme alla Regione Toscana, alle organizzazioni di categoria ed al Consorzio del Pecorino toscano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto il 12 marzo (ore 11) a Pomarance, si terrà un’assemblea aperta sulla crisi della pastorizia organizzata dalla Cia Agricoltori Italiani di Pisa, alla quale parteciperanno anche il sindaco Marco Buselli e l’assessore alle attività produttive del Comune di Volterra, Gianni Baruffa. Nell’incontro, con Francesco Elter, presidente Cia Pisa e Luca Brunelli, presidente Cia Toscana, saranno illustrati i provvedimenti della Regione Toscana a sostegno del settore e potranno anche essere formulate richieste e proposte degli operatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

  • Coronavirus in Toscana: 8 nuovi casi, in isolamento 217 persone in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento