Domenica, 26 Settembre 2021
Economia San Giusto / Via dell'Aeroporto

Aeroporto, il primo semestre è ok: passeggeri in aumento del 2%

Positivi i numeri dei passeggeri transitati dallo scalo pisano. I dati sono contenuti nella Relazione Finanziaria approvata dal cda di Sat spa. In deciso aumento anche il traffico cargo con una crescita del 133%

Traffico passeggeri in aumento del 2% rispetto al primo semestre del 2013 all’aeroporto 'Galileo Galilei' di Pisa nei primi sei mesi dell’anno. Migliori mesi di maggio (441.823 passeggeri) e giugno (491.595) di sempre nella storia dello scalo pisano.

E' quanto emerge dalla Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2014, approvata dal consiglio d'amministrazione di Sat spa, presieduto dal nuovo presidente Paolo Angius.

Nel primo semestre 2014 sono transitati presso lo scalo pisano 2.031.506 passeggeri, in aumento, come detto, del 2% rispetto allo stesso periodo del 2013. Dopo il calo di traffico registrato nel mese di marzo (nel 2013 marzo aveva beneficato dell’importante 'bonus turistico' di Pasqua, caduta invece in aprile nel 2014), il trend di crescita dell’aeroporto è ripreso in aprile (+3,0%) per poi continuare con i migliori mesi di maggio (441.823 passeggeri, +4,6%) e di giugno (491.595 passeggeri, +3,2%) nella storia dello scalo pisano.

L’incremento del traffico passeggeri dei primi sei mesi dell’anno è stato sostenuto dalla decisa crescita del Load Factor dei voli di linea che ha evidenziato un progresso di oltre 3 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2013, passando dal 73,7% al 76,8%. A fronte di una riduzione dei posti offerti (capacità) del -1,2% è corrisposta una crescita più che proporzionale dei posti occupati (passeggeri trasportati) pari al +3,0%.
Al 30 giugno 2014 sono 24 i mercati regolarmente collegati con l’aeroporto di Pisa. Operative sullo scalo 18 compagnie aeree che servono con voli di linea un totale di 78 destinazioni, di cui 67 internazionali e 11 nazionali. Inaugurati 7 nuovi collegamenti, tra cui il volo annuale diretto Pisa-Istanbul operato da Turkish Airlines dallo scorso 26 giugno, Lisbona, Salonicco, Danzica e Comiso, operati da Ryanair, Berlino Tegel (Air One) ed Helsinki (Finnair). E’ inoltre ripresa dell’operatività del collegamento intercontinentale per il JFK di New York di Delta Air Lines.

Decisamente positivo anche l’andamento del traffico cargo. Il dato progressivo da inizio anno al 30 giugno (2.750 tonnellate di merce e posta trasportate) evidenzia una crescita del 133% rispetto allo stesso periodo del 2013. Questo grazie soprattutto alla ripresa, a partire dal 2 aprile 2014, dell’operatività DHL sullo scalo pisano e a importanti spedizioni effettuate con voli charter da aziende toscane del settore lapideo.

Inoltre da segnalare i ricavi totali consolidati in aumento del 4,5%: 31,4 milioni di euro rispetto ai 30,1 milioni di euro del primo semestre 2013.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, il primo semestre è ok: passeggeri in aumento del 2%

PisaToday è in caricamento