Propensione all'impresa e crisi: Pisa la peggiore in Toscana

Confcommercio lancia l'allarme: chiuse in un anno 198 imprese del commercio e 120 attività manifatturiere

Le imprese chiudono. Secondo uno studio pubblicato da 'Il Sole 24 Ore' la provincia di Pisa risulterebbe nel 2015 la peggiore provincia in Toscana per tasso di imprenditorialità, con una variazione del -6% di nuove aperture commerciali rispetto al 2014.

Il centro Studi Confcommercio calcola che nei primi 9 mesi del 2015 il saldo nati-mortalità delle imprese pisane risulta negativo per le attività manifatturiere (-120), ma soprattutto per il commercio (-198 di cui -142 al dettaglio), mentre si difendono in qualche modo i servizi di alloggio e ristorazione (-10).

"Commercio e turismo troppo spesso sottovalutati se non addirittura ignorati dalle amministrazioni locali, quando invece rappresentano una leva chiave dell'economia pisana - commenta preoccupato Federico Pieragnoli, direttore di Confcommercio Pisa - solo le attività del commercio, alberghi e ristoranti impiegano 35mila persone e rappresentano il 33% di tutte le imprese provinciali. Una ricchezza che non può essere dispersa".

"C'è un dato che consideriamo drammatico - prosegue il direttore - la progressiva estinzione dei negozi di vicinato, oltre 6.800 in tutta la provincia, seconda in Toscana dietro solo Firenze, ma con paurosi trend di decrescita. I numeri confermano che il processo di desertificazione commerciale dei nostri centri storici prosegue inesorabile, una emorragia che dobbiamo provare in tutti i modi ad arrestare. Ogni volta che chiude un negozio, tanto più se storico, la perdita è irreparabile".

Serve quindi reagire: "L'obiettivo che ci poniamo per questo 2016 con ancora più forza è quello di favorire presso le amministrazioni locali processi di rigenerazione urbana e di rivitalizzazione economica, lavorando sulle leve degli affitti, della tassazione locale, del sostegno alle attività tradizionali e tipiche dei nostri centri storici con regolamenti ed ordinanze ad hoc in tema di nuove aperture".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

tabella imprese pisa-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, approvato il decreto scuola: ecco cosa cambia

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Lutto nella sezione Aia di Pisa: muore a 41 anni Gennaro D'Archi

  • In Toscana scatta l'obbligo delle mascherine: chi deve indossarle e in quali occasioni

  • Auto fuori strada lungo l'Arnaccio: muore 25enne

  • Emergenza Coronavirus: distribuzione di mascherine a domicilio per i cittadini pisani

Torna su
PisaToday è in caricamento