Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia San Giuliano Terme

San Giuliano: errore o mancato pagamento Imu, ecco come correggere

Il Servizio Entrate del Comune di San Giuliano Terme comunica che  fino al 18 luglio, i contribuenti che non abbiano versato o abbiano versato in misura insufficiente l'acconto IMU (che doveva essere pagato entro il 18 giugno), potranno correggere l'omissione o l'errore mediante il ravvedimento operoso "breve", evitando così di incorrere nella sanzione del 30% che applicherebbe il Comune in caso di accertamento.
 
Per perfezionare il ravvedimento operoso si dovranno versare, con F24, contestualmente all’imposta non pagata alla scadenza, una sanzione pari al 3% dell’imposta non versata, nonché gli interessi legali, calcolati dal 18 giugno alla data del ravvedimento: il tasso annuo è del 2,5%, da rapportare al numero di giorni di ritardo.

Inoltre, per facilitare i contribuenti, il Servizio Entrate ha messo a loro disposizione, sul sito internet del Comune, un comodo foglio di calcolo per determinare l'IMU con le sanzioni e gli interessi dovuti e per stampare l’F24. Sempre sul sito si trova la Guida all'IMU, con tutti i dettagli sulla nuova imposta istituita dalla legge dello Stato. Per ulteriori informazioni telefonare ai numeri 050/819285-334-336-339."

Ufficio Stampa e Comunicazione
Comune di San Giuliano Terme

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano: errore o mancato pagamento Imu, ecco come correggere

PisaToday è in caricamento