Il Comune di Pisa cerca 3 istruttori tecnici a tempo indeterminato

Pubblicato il bando, si può fare domanda fino al 2 novembre

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di concorso pubblico per esami indetto dal Comune di Pisa per l’assunzione a tempo indeterminato di tre persone, inquadrate come profilo istruttore tecnico (categoria giudica C). Per partecipare al bando c’è tempo fino al 2 novembre: il testo e il modulo per partecipare si trova sul sito del Comune nella sezione 'Concorsi e selezioni'.

Requisiti di partecipazione alla selezione

Per poter partecipare alla selezione bisogna rispondere a precisi requisiti. Sono richiesti tra le altre cose cittadinanza italiana o di altro stato membro dell’Unione Europea, godimento dei diritti politici e civili, assenza di condanne.

Tra i requisiti necessari per poter partecipare anche la conoscenza della lingua inglese, il riconoscimento dell’idoneità senza limitazione e/o prescrizioni all’esercizio al ruolo di istruttore tecnico come accertata da medico competente e il possesso del diploma di geometra o di tecnico C.A.T. (costruzioni, ambiente, territorio) o, in alternativa, possesso di diploma di istituto tecnico industriale.

Presentazione della domanda di partecipazione

Le domande dovranno essere consegnate entro il 2 novembre 2020  e potranno essere consegnate a mano all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (lungarno Galilei, 43 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12), o tramite spedizione a mezzo di raccomandata A.R. indirizzata alla direzione “Supporto Giuridico Gare e Contratti. Consiglio Comunale Organizzazione Personale (via uffizi 1) o inviata per via telematica solo ed esclusivamente con modalità Pec a comune.pisa@postacert.toscana.it.

Modalità delle selezioni

La prova selettiva avverrà con un sistema misto scritto-orale. Nel caso in cui il numero di domande di partecipazione pervenute siano superiori alle 200, prima della prova scritta e orale si provvederà a fare una preselezione con quesiti sulle materie o ambiti di esame.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Incendiato da ignoti storico negozio di abbigliamento: "Duro colpo, ma non mollo"

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento