Offerte di lavoro

Opportunità di lavoro: Geofor assume trenta persone

L'azienda di Pontedera ha indetto un bando di concorso per le figure di 'operatore ecologico' e 'addetto area di conduzione'. Per partecipare alla selezione c'è tempo fino al 5 maggio. Ecco come fare domanda e i requisiti richiesti

Occasione di lavoro alla Geofor. L'azienda di Gello è infatti alla ricerca di una trentina di persone da impiegare nell'ampliamento del servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti che l'azienda sta operando in diverse zone del territorio. Geofor sul proprio sito ha pubblicato un bando di concorso: l'intento è quello di formare una graduatoria dalla quale poi verrà individuato il personale che potrà essere assunto con contratto a tempo indeterminato o determinato, full time o part-time orizzontale e/o verticale.

Le figure ricercate sono due: quella di operatore ecologico, area spazzamento, raccolta e tutela del territorio e quella di addetto area conduzione di terzo livello. Per partecipare alla selezione c'è tempo fino alla mezzanotte del 5 maggio.

I REQUISITI. Uno dei requisiti richiesti è il possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado, cioè del diploma di scuola media. In più è richiesto di non essere incappati in precedenti provvedimenti per licenziamento a causa di rendimenti insufficienti o comportamento fraudolento, essere disponibili a lavorare in turni, siano essi mattutini, pomeridiani, serali e notturni, comprese le domeniche e i festivi e non avere problemi a prestare servizio nei comuni serviti da Geofor. Per l’impiego di operatore ecologico serve inoltre la patente B, per fare l’addetto dell’area conduzione, invece, occorre quella di tipo C e un’esperienza di almeno tre mesi come autista di automezzi.

LE PROCEDURE. Per partecipare alla selezione bisogna compilare il formulario disponibile esclusivamente online entro la mezzanotte di martedì 5 maggio. Bisogna poi effettuare un versamento (non rimborsabile) di 15 euro all’apposito codice Iban indicato nel bando entro la mezzanotte del 6 maggio. Si potrà partecipare solo a una delle due selezioni in corso. La selezione vera e propria, poi, avverrà in due fasi. La prima prevede una prova scritta. Gli ammessi alla seconda fase dovranno poi affrontare un colloquio davanti a una commissione che valuterà i requisiti psicoattitudinali, il curriculum lavorativo e che assegnerà eventuali punteggi aggiuntivi per l’esperienza maturata nel campo della gestione dei rifiuti, con particolare riferimento al porta a porta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opportunità di lavoro: Geofor assume trenta persone

PisaToday è in caricamento