Venerdì, 24 Settembre 2021
Offerte di lavoro

Offerte di lavoro: l'Università di Pisa recluta sei tecnologi per redigere progetti di ricerca

Pubblicato il bando pubblico con scadenza al 25 settembre. Il trattamento economico è pari ad un categoria D, contratto di 18 mesi

L’Università di Pisa ha indetto una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il reclutamento di sei tecnologi di secondo livello, a tempo determinato, per la durata di 18 mesi ciascuno, con orario di lavoro a tempo pieno. La figura del tecnologo, nuova nel panorama dei ruoli e dei servizi universitari, è stata introdotta dall’articolo 24-bis della legge 240/2010 (successivamente disciplinata nel maggio di quest’anno con un apposito regolamento dall’Università di Pisa) e ha il compito, possedendo competenze sia scientifiche che tecnico/amministrative, di svolgere attività di supporto trasversale alla progettazione.

I profili riguardano ciascun settore dell'European Research Council: due per le 'Life Sciences', due per 'Physical Sciences and Engineering' e due per 'Social Sciences and Humanities'. La scadenza del bando è fissata a lunedì 25 settembre 2017.

I sei tecnologi collaboreranno quindi con i team di ricerca dell’Università di Pisa per la redazione di progetti di ricerca, con particolare riferimento a quelli internazionali di Horizon 2020 e quelli prossimi del Programma Quadro per la Ricerca e l'Innovazione dell’Unione Europea (FP9), oltre che per i bandi nazionali e regionali, trasformando le idee dei ricercatori in proposte progettuali solide e competitive.

Ai titolari del contratto spetterà il trattamento economico complessivo attribuito al personale della categoria D, posizione economica D3, dei ruoli del personale tecnico amministrativo delle Università. Il bando è reperibile sull'apposita pagina del sito dell'Università.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offerte di lavoro: l'Università di Pisa recluta sei tecnologi per redigere progetti di ricerca

PisaToday è in caricamento