Village Montescudaio cerca personale per la prossima stagione: 60 posti

Selezioni aperte per personale di sala, cuochi capo partita e aiuti cuoco, addetti a front office, accoglienza, infopoint, addetti ai market e alla gastronomia. Selezioni il 5 marzo

Human Company, gruppo fiorentino leader in Italia nel settore dell’ospitalità open air, cerca 60 persone (31 settore ricettivo, 25 settore f&b, 4 settore Shops) stagionali per il Village Montescudaio, la struttura nell’omonimo borgo in Val di Cecina entrata quest’anno nel portafoglio del Gruppo. Nuova gestione, un progetto di implementazione e rinnovo dei servizi esistenti e nuovi posti di lavoro per la prossima stagione (21 maggio – 13 settembre).

L’appuntamento con il Recruiting Day dedicato alla selezione delle posizioni aperte è il 5 marzo dalle 9.30 alle 15.00 presso Sala Polivalente del Poggiarello Montescudaio, in via del Poggiarello. L’evento è organizzato in collaborazione con il comune di Montescudaio.

Le posizioni maggiormente richieste si concentrano nel settore food&beverage per personale di sala, cuochi capo partita e aiuti cuoco, nell’area ricevimento per addetti a front office, accoglienza, infopoint e nel comparto retail per addetti ai market e alla gastronomia. Si ricercano, inoltre, addetti alla manutenzione, bagnini e un autista per il trenino interno alla struttura.

Oltre ai requisiti specifici richiesti per ciascuna figura professionale, in generale Human Company cerca persone motivate, che amano lavorare all’aria aperta, sorridenti e piene di energia. Per alcune figure è poi indispensabile la conoscenza della lingua inglese e preferibilmente di una seconda lingua straniera, buone doti relazionali e comunicative e capacità di lavorare in gruppo.

Per candidarsi si può mandare una mail a job@humancompany.com specificando l’area di interesse o la posizione che si desidera ricoprire e allegando il proprio CV o visitare il sito group.humancompany.com, nella sezione “Careers”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

  • In isolamento Covid da oltre un mese: limbo regolamentare per il 'positivo a lungo termine'

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento