rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Economia

Provincia di Pisa: rispettati i tempi di pagamento delle fatture

Non sarà necessario dunque istituire il fondo di garanzia dei debiti commerciali

Tempi rispettati per il pagamento delle fatture della Provincia di Pisa: una buona notizia per i fornitori, ma non solo. Grazie a questo elemento, infatti, con apposito decreto presidenziale, è stato possibile disporre che l'ente non è soggetto all'obbligo di accantonamento del fondo di garanzia debiti commerciali. 

"In base alla legge 145 del 2018, se l'ente rispetta i tempi di pagamento e se lo stock di debito alla fine dell'esercizio precedente si mantiene entro la soglia del 5% del totale delle fatture ricevute nello stesso anno, non scatta l'obbligo di istituire il Fondo di garanzia dei debiti commerciali. Un buon obiettivo raggiunto dalla nostra struttura, che rende così più snello il lavoro finanziario dell'ente provinciale - afferma il presidente Massimiliano Angori - si tratta di un ottimo risultato della Provincia di Pisa, che in un momento complesso per gli enti locali, anche dal punto di vista della congiuntura economica internazionale, e soprattutto sottoposta alle sempre maggiori pressioni dovute al caro materiali, riesce a tenere i conti finanziari in ordine, non gravando il bilancio della costituzione di suddetto fondo di garanzia, grazie al grande lavoro effettuato anche dagli uffici provinciali. Un elemento indispensabile per il buon lavoro della Provincia stessa, e che pone l'accento, se mai ce ne fosse bisogno, sulla necessità di rilancio dei nostri enti anche in virtù delle importanti competenze a noi attribuite" aggiunge il presidente.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia di Pisa: rispettati i tempi di pagamento delle fatture

PisaToday è in caricamento