Venerdì, 17 Settembre 2021
Economia

Premio Innovazione 2011: La camera di Commercio premia 4 aziende del territorio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Presso la Sala “U. Viale” della Camera di Commercio di Pisa, la cerimonia di consegna del Premio per l’Innovazione 2011. Il Presidente Dottor Pierfrancesco Pacini ha nell’occasione premiato quattro aziende che nell’ultimo biennio hanno apportato alla propria azienda un cambiamento determinante per la capacità di acquisire o mantenere una posizione di rilievo sul mercato.

“La Camera di Commercio di Pisa, sensibile ai temi dell’innovazione - dichiara il Presidente Pierfrancesco Pacini – con questo premio dall’alto valore simbolico, vuole stimolare la propensione delle imprese verso interventi aziendali tecnologicamente
innovativi. La capacità di innovare è infatti la chiave per competere e rafforzare la propria posizione di mercato. Ma l’innovazione, come indicano numerose ricerche, trova terreno fertile solo in quei contesti dove viene svolta un’esplicita attività di ricerca e dove
la qualità della forza lavoro risulta essere elevata”.

Nello specifico, il Comitato Tecnico di Valutazione, presieduto dal Presidente della Camera di Commercio e composto dal Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Pisa, da un rappresentante del Club delle imprese innovative e da esperti e rappresentanti
delle Associazioni di categoria ha giudicato le 46 candidature pervenute selezionandone quattro. Al primo posto il Comitato ha indicato la Urbantech srl di Pontedera che ha ricevuto, oltre alla pergamena, un assegno da 15mila euro. Seguono ex aequo altre tre
imprese, ISAC srl, Calzaturificio Lion S.p.A. e EDRA S.p.A. che hanno ricevuto un assegno da 5mila euro ciascuna. Queste le motivazioni del premio:

PRIMO PREMIO: Urbantech srl (Pontedera)
Motivazione: “per aver investito in ricerca e innovazione in un settore rilevante delle infrastrutture, le costruzioni edili stradali, ottenendo un prodotto con elevate potenzialità di mercato: Easy System Fast, una barriera antirumore con un sistema di fondazione
integrato, che coniuga la durabilità, la facilità di lavorazione, contenuti tempi di posa e dunque un’elevata economicità con requisiti di fonoassorbenza unici sul mercato, ottenuti con un Assorbitore Acustico Semicilindrico Brevettato applicato sul porenbeton, che
conferisce fonoassorbenza fino alla massima classe e secondo le esigenze.”

SECONDO PREMIO EX AEQUO: ISAC srl (Cascina)
Motivazione: “per il costante impegno rivolto alla ricerca e alla diffusione di soluzioni innovative complesse, ma adattabili anche in realtà di piccole dimensioni, finalizzate ad aumentare la competitività delle macchine a controllo numerico, impianti automatici e di
supervisione.”

SECONDO PREMIO EX AEQUO: Calzaturificio Lion S.p.A. (San Miniato)
Motivazione: “per il continuo impegno nella ricerca di soluzioni tecniche innovative e in particolare per la soletta “Sofa” che per forma e soprattutto per lo scambio termico garantisce un elevato comfort e differenzia il prodotto dalla concorrenza.”

SECONDO PREMIO EX AEQUO: EDRA S.p.A. (Perignano)
Motivazione: “per essersi caratterizzata nel tempo per un’attenzione costante all’innovazione non solo nell’ideazione e nel design, ma anche nei materiali, tutelati spesso da brevetti internazionali, ed infine nella comunicazione e commercializzazione
aggiungendo all’innovazione continua di prodotto e di processo anche l’innovazione del servizio.”

 

Alberto Susini
Responsabile Ufficio Studi, Statistica e Relazioni Esterne

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Innovazione 2011: La camera di Commercio premia 4 aziende del territorio

PisaToday è in caricamento