rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Economia

'Sharing Tuscany': le Terre di Pisa si presentano ai buyer nazionali

Agli incontri BtoB, i seminari tematici e i tour esperienziali di aggiornamento hanno presenziato nel weekend 25-26 marzo oltre 60 operatori da tutta Italia

Buyers provenienti da tutta Italia per scoprire le Terre di Pisa. E' ciò che è avvenuto nel primo weekend primaverile (25 - 26 marzo) a 'Vetrina Toscana - food and wine experience', tour organizzato in occasione di 'Sharing Tuscany', il grande appuntamento BtoB di Toscana Promozione Turistica per presentare le eccellenze della Toscana e favorire l’incontro tra offerta turistica toscana e domanda nazionale.

Un evento, Sharing Tuscany, con programma di lavoro intenso con incontri BtoB, seminari tematici e tour esperienziali di aggiornamento, che ha visto coinvolti oltre 60 buyer provenienti da tutta Italia, in rappresentanza dei più importanti Tour Operator, che hanno potuto incontrare l'offerta degli operatori toscani.

Alla kermesse di Terre di Pisa rivolta agli operatori turistici italiani il presidente della DMC Visit Terre di Pisa, Maurizio Nardi, ha presentato il territorio e le sue eccellenze nel seminario di aggiornamento 'Dall'anima dei territori al cuore dei Viaggiatori', facendosi portavoce degli oltre 400 member che hanno aderito al brand Terre di Pisa e offrono una capillare gamma di servizi su tutto il territorio, grazie anche alla riproduzione di un video promozionale su questo angolo di Toscana ancora autentico.

"Ringrazio Toscana Promozione Turistica per l’organizzazione dell’evento - ha dichiarato Valter Tamburini, presidente della Camera di commercio della Toscana Nord-Ovest - e per la qualità degli operatori italiani, che rappresentano, per Terre di Pisa, uno dei suoi mercati target. Siamo sicuri che gli operatori abbiano apprezzato l’autenticità toscana del nostro territorio e saranno portavoce della sua accoglienza e della sua bellezza".

Sono stati 8 i buyers che hanno partecipato al tour che si è svolto sabato 25 e domenica 26 marzo, con un itinerario enogastronomico che li ha portati a scoprire la città di San Miniato, dove hanno potuto gustare il tartufo bianco, assaporare i migliori vini delle Terre di Pisa e visitare le botteghe artigianali. Il tour poi è proseguito lungo Strada dell’Olio dei Monti Pisani, con tappa a Vicopisano per ammirare la Rocca del Brunelleschi, il Palazzo Pretorio e le case torri medievali, e lungo la Strada del Vino delle Colline Pisane fermandosi a Lari per la visita al Castello dei Vicari, alle grotte di stagionatura del formaggio seguita dalla degustazione delle deliziose specialità del territorio, per concludersi al Museo Piaggio di Pontedera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Sharing Tuscany': le Terre di Pisa si presentano ai buyer nazionali

PisaToday è in caricamento