Nel palazzo comunale di San Giuliano Terme lo sportello legale di Confesercenti

Un servizio per gli imprenditori e per i cittadini. La prima consulenza è gratuita. I dettagli

Uno sportello legale rivolto alle imprese, ma anche ai cittadini, all’interno del municipio di San Giuliano. Questo il nuovo servizio che Confesercenti Toscana Nord ha presentato in collaborazione con l’amministrazione comunale termale alla presenza del sindaco Sergio Di Maio; per l’associazione presenti la presidente area Monti Pisani Laura Grassi, il responsabile area pisana Simone Romoli, la coordinatrice dello sportello legale l’avvocato Francesca Vallesi e Giuseppina Lotti.

“Si tratta di una importante collaborazione - spiega Laura Grassi - con una amministrazione che già in passato aveva dimostrato sensibilità nei confronti delle imprese. La nostra associazione non è nuova a iniziative del genere per venire incontro alle esigenze degli imprenditori direttamente nei territori. Sempre a San Giuliano, ad esempio, avevamo attività con successo uno sportello del patronato e di assistenza fiscale. Ringraziamo il sindaco Di Maio, quindi, per averci accolto nella sua sede”.
Lo sportello legale Confesercenti Toscana Nord è ormai attivo da diversi mesi nelle varie sedi dell’associazione. Spiega Simone Romoli: “Il servizio nasce da una esigenza che era emersa da molti imprenditori, quella cioè di una assistenza legale che potesse indirizzarli non solo nelle questioni legate alle proprie attività. Ecco che abbiamo costituito una squadra composta da tre avvocati a cui gli associati potranno rivolgersi: Francesca Vallesi per questioni civili e commerciali/societarie, Stefano Verità per quelle amministrative e Valeria Macchia per ambito penale e del lavoro. Per quanto riguarda San Giuliano le prime date del nuovo servizio sono venerdì 13 e 27 marzo, per l’appuntamento chiamare la nostra sede allo 050 888000. La prima consulenza è gratuita”.

Consulenza che sarà curata dall’avvocato Francesca Vallesi: “Si tratterà di un primo incontro per inquadrare la questione presentata dall’associato - spiega l’avvocato - stiamo parlando, per fare alcuni esempi, di argomenti legati alla propria attività imprenditoriale (commerciale, societario, recupero crediti o gestione del debito,ecc.) o alla sfera privata (diritto di famiglia, sfratti, successioni ecc.), sia giudiziale che stragiudiziale. Dopo la prima consulenza l’associato deciderà se proseguire con l’azione legale ed in questo caso conferirà l’incarico allo Sportello Legale Confesercenti Toscana Nord che l’assisterà sino alla conclusione della vicenda. Tra i possibili argomenti di intervento possiamo citare i contenziosi con i gestori di utenze, contenziosi su contratti di acquisto o cessione di beni/servizi, contenziosi in materia di lavoro, locazioni, recupero crediti, separazioni e divorzi, successioni ereditarie, risarcimenti danno fino ai ricorsi su provvedimenti e sanzioni amministrative. Lo Sportello Legale - conclude Francesca Vallesi - offre anche un servizio di contrattualistica di dettaglio specializzata e personalizzata per le aziende”.

"Accogliamo con molto favore l'apertura di uno sportello di assistenza legale rivolto alle imprese del territorio - sottolinea il sindaco Sergio Di Maio - come abbiamo avuto modo di ribadire più volte, sia a parole che con i fatti, riteniamo che la collaborazione tra Comuni e associazioni categoria sia fondamentale per incentivare le buone pratiche. Che siano di governo o di impresa. Ringrazio Confesercenti, in particolare Laura Grassi, Simone Romoli e Francesca Vallesi che hanno presentato qui da noi il progetto e che lo seguiranno passo passo. Gli imprenditori sangiulianesi potranno avvalersi di professionalità di alto livello e li invito a usufruire di questo servizio, il cui valore aggiunto sarà proprio la vicinanza con i nostri uffici comunali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: muore studente universitario di 30 anni

  • Coronavirus: 254 nuovi casi in Toscana, 3.226 i contagi 

  • Coronavirus e commercio: dichiarato lo sciopero per punti vendita e supermercati

  • Coronavirus: 224 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus, sostegno alle famiglie indigenti: buoni spesa da 100 euro

Torna su
PisaToday è in caricamento