Sabato, 18 Settembre 2021
Economia

Turismo a Pisa: a settembre i risultati dello studio della 'Bocconi'

Il prestigioso ateneo milanese sta elaborando un progetto dedicato all'analisi della vocazione turistica della città, un punto di partenza che conterrà le linee guida per un ulteriore sviluppo

La presentazione pubblica sarà a fine settembre, quando gli studiosi dell’Università 'Bocconi' avranno completato elaborazioni e analisi dello studio dedicato alla vocazione turistica della città, commissionatogli dalla Fondazione Pisa, attualmente in fase di elaborazione. E’ quanto è emerso questa mattina a Palazzo Blu nel corso di uno degli ultimi seminari d’approfondimento e confronto fra gli studiosi del Centro di ricerca 'Ask' del prestigioso ateneo milanese e i rappresentanti delle categorie produttive e associazioni del settore a cui hanno preso parte anche il sindaco Marco Filippeschi e il vicesindaco Paolo Ghezzi.

"Grazie soprattutto alla Fondazione Pisa per aver sostenuto economicamente il lavoro dei ricercatori della 'Bocconi' che a settembre, quando sarà ultimato, ci doterà finalmente una base di partenza solida per costruire un progetto di sviluppo turistico per tutta la città - ha sottolineato il primo cittadino - non c’è dubbio, infatti, che le potenzialità di Pisa sono enormi dato che, in pochi chilometri quadrati, si concentra un’offerta vastissima che parte sicuramente delle bellezze storico artistiche ma che spazia pure al mare, alla natura e anche al benessere. Al centro, ovviamente, c’è la città d’arte che, se adeguatamente valorizzata e promossa, può fungere da volano per tutto il resto".

Sulla stessa lunghezza d’onda il vicesindaco con delega al turismo Paolo Ghezzi: "Le potenzialità sono grandi e sotto gli occhi di tutti, però è giunto il momento di compiere un salto di qualità per svilupparle pienamente - ha detto - la presentazione dei risultati di fine settembre, infatti, non sarà certo un punto d’arrivo, bensì una partenza per arrivare a costruire un vero e proprio piano dedica per il turismo pisano visto come uno strumento prodotto della sinergia e della collaborazione fra tutte le forze della città interessate e competenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo a Pisa: a settembre i risultati dello studio della 'Bocconi'

PisaToday è in caricamento