Economia

Le 'Terre di Pisa' al Buy Tuscany per rilanciare il turismo

Il marchio che racchiude 26 Comuni dell'area pisana sarà presente all'evento in programma ad ottobre. Si punta alle giovani generazioni

Ci sarà anche il territorio pisano con il marchio 'Terre di Pisa' al Buy Tuscany, l’evento in programma dal 20 al 28 ottobre organizzato da Toscana Promozione per favorire l’incontro tra offerta turistica e domanda nazionale e internazionale. La partecipazione avverrà nella forma del 'Fam-Trip', ovvero una 'viaggio di familiarizzazione' per promuovere tutto il territorio pisano e i comuni aderenti tra gli operatori del settore.
Sarà la Camera di Commercio ad occuparsi della partecipazione all’evento di marketing turistico e territoriale attraverso il marchio 'Ambito Terre di Pisa', progetto di cui fanno parte 26 Comuni dell’area pisana e di cui il Comune di Pisa è capofila.

"Sappiamo quanto sia importante, quasi indispensabile, soprattutto in questa fase post emergenziale che stiamo vivendo, che il tema della promozione sia affrontato congiuntamente per mandare un messaggio univoco ed efficace, valorizzando gli sforzi di tutti  - commenta l’assessore al Turismo Paolo Pesciatini - in questo senso crediamo sia molto importante la partecipazione come Terre di Pisa al Buy Tuscany, evento che punta a sostenere e rilanciare la nostra offerta turistica sul mercato italiano ed estero".

Ci saranno almeno 60 tra i principali tour operator provenienti dai più disparati paesi, per una strategia di comunicazione che quest’anno, oltre che sulle famiglie e sugli over  60, sarà molto incentrata e focalizzata sulla cosiddetta Generazione Z e sui Millennials, ossia su ospiti giovani e giovanissimi. "Una valorizzazione del territorio e della nostra offerta turistica - aggiunge Pesciatini - che anche come Comune di Pisa portiamo avanti già dal maggio scorso attraverso la campagna di promozione 'Tutti i piani della bellezza'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 'Terre di Pisa' al Buy Tuscany per rilanciare il turismo

PisaToday è in caricamento